El Via del Nord insieme con la Via primitiva, sono considerate le prime vie di pellegrinaggio a Santiago de Compostela, utilizzate dai primi pellegrini europei, principalmente del Nord Europa e dai loro monarchi, perché al momento della scoperta delle spoglie dell'apostolo Santiago, la Penisola Iberica era in gran parte invasa dai musulmani, tranne che nella sua parte settentrionale, quindi queste erano le rotte più percorse per motivi di sicurezza.

Il Camino del Norte costituisce il secondo grande itinerario giacobino a lunga distanza che, partendo dal Ponte di Santiago (confine tra Spagna e Francia), attraversa successivamente le Comunità dei Paesi Baschi, Cantabria, Asturie e Galizia, in un percorso dell'810 km., circa.

A seguito del ritiro musulmano, verso sud, furono inglobate altre rotte, meno impegnative e con condizioni meteorologiche migliori per il pellegrino, come la Alla francese.

 

Via del Nord

Strada da Irun a Bilbao

8 giorni/7 notti
€ 0 / persona
Sul Cammino di Santiago da Irún a Bilbao, la zona costiera si alterna alle montagne. La città di Irun è il punto di partenza del Camino del Norte. Lungo il percorso ci aspettano una ricca e abbondante gastronomia, nonché i suoi famosi ristoranti e chef. Paesaggi esuberanti e panorami spettacolari accompagneranno il pellegrino attraverso i Paesi Baschi.
Via del Nord

Strada da Bilbao a Santander

7 giorni/6 notti
€ 0 / persona
Mare e montagna sono i tratti distintivi di questo Cammino di Santiago da Bilbao a Santander. Città costiere, con una grande ricchezza culturale e storica come Portugalete, che ha nel suo Ponte Sospeso (dichiarato Patrimonio dell'Umanità), il suo principale segno distintivo, il villaggio di pescatori di Castro Urdiales, Laredo, con il suo fantastico centro storico e la sua vasta spiaggia e Santander, a cui accederemo in barca, con il Palacio de la Magdalena come testimone, saranno le principali attrazioni di questo bellissimo percorso del Camino del Norte a Santiago. Questo percorso si snoda tra le comunità dei Paesi Baschi e della Cantabria, entrambe alla fine della spiaggia di La Arena e la città di Pobeña. Nella parte cantabrica troveremo numerose valli dedicate ai pascoli per l'immenso allevamento di bovini che questa regione possiede e per i villaggi di pescatori che ne costellano la costa. Su questa rotta abbiamo la “fortuna” di poter effettuare due trasferimenti in barca; uno di questi dal Puntal de Laredo a Santoña, una città famosa per le sue famose acciughe e l'altro trasferimento dal molo di Somo alla monumentale capitale della Cantabria, Santander.
Via del Nord

Strada da Santander a Gijón

11 giorni/10 notti
€ 0 / persona
Sul Camino de Santiago da Santander, situato nelle terre cantabriche, troviamo l'unico luogo al mondo dove corrono due Vie del Pellegrinaggio Giubilare: da un lato il Camino del Norte a Santiago e dall'altro il Camino Lebaniego a Santo Toribio del Liebana, dove, nel suo Monastero, è custodito il Lignum Crucis, considerato il pezzo più grande della croce di Gesù Cristo che si sia conservato.
Via del Nord

Strada da Gijón a Ribadeo

9 giorni/8 notti
€ 0 / persona
Il Cammino di Santiago di Gijón inizia con la sua magnifica Playa de San Lorenzo e corre in gran parte parallelo al Mar Cantabrico, costellato da bellissime località costiere come Pitu (Cudillero), Navia, Luarca, Tapia de Casariego e, terminando in modo spettacolare a Ribadeo, con vista il fiume che dà il nome al paese. Beautiful Mansions of Indianos, ci incontrerà in molte località su questo percorso del Camino del Norte.
Via del Nord

Strada da Ribadeo a Santiago

11 giorni/10 notti
€ 825 / persona
Il Camino de Santiago di Ribadeo è il punto di ingresso del Cammino in Galizia, in quello che viene chiamato "Camino del Norte", che inizia nella città di Irún. Tutta la bellezza della Galizia, con foreste frondose, corredoiras, case rurali e numerosi fiumi e torrenti segneranno il nostro percorso verso Santiago. In questa parte del Camino del Norte, come punti di particolare importanza, visiteremo i Monasteri di San Salvador de Lourenzá, Sobrado dos Monxes e il comune di Vilalba. Ad Arzúa, il Cammino del Nord si unisce al Cammino Francese, per un unico itinerario, che termina a Santiago, la nostra meta tanto attesa.
Via del Nord

Strada da Vilalba a Santiago

8 giorni/7 notti
€ 625 / persona
Il Cammino di Santiago di Vilalba è il punto di partenza nella regione di Terra Chá. In questo percorso cammineremo seguendo sentieri medievali e sentieri reali popolati da masse di querce, castagni e betulle. Il tutto mescolato con esempi di architettura popolare e piccoli borghi e paesi, oltre a vaste aree di sentieri forestali. Raggiungeremo il punto più alto del Camino del Norte da Villaviciosa, che si trova in cima al Marco das Pias (710 metri sul livello del mare) Passando per il paese di Arzúa, ci uniremo al percorso del Camino Frances per Santiago di Compostela.
Via del Nord

Progetta il tuo Camino del Norte

Su misura
€/persona
Progettiamo il tuo Camino del Norte a Santiago in base ai giorni che hai a disposizione e in base ai chilometri che vorresti percorrere ogni giorno. Il punto di partenza del Cammino è scelto da te.

Perché si chiama Via del Nord?

Il suo nome è dovuto al fatto che inizia nella città di Irún e corre lungo l'intera costa cantabrica.

Attualmente, rappresenta una delle alternative più popolari. Sebbene sia anche affollato, è l'ideale per coloro che cercano di allontanarsi dal grande afflusso di pellegrini che scommettono sulla via francese. Un'altra particolarità è che permette di godere di paesaggi da sogno mentre si viaggia lungo la costa.

 

C'è più di un sentiero del nord?

Non esiste un solo Cammino del Nord, perché da questo itinerario partono o si collegano altre “Vie”, come il Cammino Salvador, il Cammino Primitivo, il Cammino Balmaseda (tra Bilbao e Burgos), il Cammino Interno (Irún – Vitoria – La Rioja ), Camino del Besaya (tra Santander e Carrión de los Condes), Camino Lebaniego, Camino Vadiniense e Camino de Covadonga.

Dove corre il Camino del Norte?

Il Camino del Norte costituisce il secondo grande itinerario giacobino di lunga distanza che, partendo dal Ponte di Santiago (confine tra Spagna e Francia), attraversa successivamente le Comunità dei Paesi Baschi, Cantabria, Asturie e Galizia, in un percorso di circa 810 km.

Il Camino del Norte si snoda tra mare e montagna attraverso boschi, prati e tratti di scogliera, di grande bellezza monumentale, in cui la tradizione giacobina ha lasciato il segno nel corso della storia. Con un'orografia aspra, anche se non troppo impegnativa, tranne che all'inizio del percorso nei Paesi Baschi.

El itinerario Si svolge in un ambiente molto gradevole, prevalentemente rurale, costellato da numerose aree boschive e corsi d'acqua, concludendo le tappe in bellissime città ricche di storia, come San Sebastián, Bilbao, Santander, Gijon e Ribadeo, tra le altre, oltre ad avere la possibilità di visitare alcune spiagge della costa cantabrica e di poter fare delle gite in barca, tra alcune località costiere.

Il verde delle sue valli e dei numerosi fiumi che la delimitano, così come le sue accentuate tradizioni culturali, marinare, gastronomiche e zootecniche, sono un altro degli argomenti principali per seguire questo Cammino di Santiago.

Nel comune di Arzúa, il Camino del Norte si unisce al percorso del Cammino di Santiago da Sarria a Santiago appartenenti al Cammino Francese, convergenti a Santiago de Compostela in un unico Cammino.

Tappe del Camino del Norte e Chilometri

Il Camino del Norte è il percorso più lungo del Cammino di Santiago che ci sia poiché è un percorso di 820 chilometri suddiviso in 37 tappe, a seconda del chilometraggio possono essere inferiori e a seconda delle condizioni fisiche del pellegrino

Il Mar Cantabrico e la natura del nord della Spagna sono i protagonisti del Camino del Norte, che raggiunge Santiago de Compostela attraverso le regioni dei Paesi Baschi, Cantabria, Asturie e Galizia.

Sezione Irun-Bilbao

  1. Tappa da Irún a San Sebastián: ha un totale di 27,5 km.
  2. Tappa da San Sebastián a Zarauz: Il percorso per questa seconda tappa è di 20,5 km.
  3. Tappa da Zarautz a Deba: è lunga 22 km.
  4. Tappa da Deba a Markina: Ha un totale di 24,5 km.
  5. Tappa da Markina a Gernika: è lunga 25 km.
  6. Tappa da Gernika a Lezama: Per questa sesta tappa ci sono 21 km di percorso.
  7. Tappa da Lezama a Bilbao: appena 11 km.

Tratta Bilbao-Santander

  1. Da Bilbao a Portugalete: Dista 19,7 km.
  2. Da Portugalete a Castro Urdiales: Questa tappa ha una particolarità, perché dipende dal percorsoscelto può variare tra 27,5 km o 33,8 km di distanza.
  3. Da Castro Urdiales a Laredo: hai anche due opzioni, 26,5 km o 33 km, a seconda del percorso intrapreso. scegliere.
  4. Da Laredo a Güemes: Composto da 29 km.
  5. Da Güemes a Santander: 15,5 km in totale.

Tratto Santander-Gijón

  1. Tappa Santander-Mogro: 24,5 km 
  2. Tappa da Mogro a Santillana del Mar: Composta da 19 km.
  3. Tappa Santillana del Mar a Comillas: corrisponde a 21,7 km.
  4. Tappa da Comillas a Unquera: 28 km in totale.
  5. Tappa Da Unquera a Llanes: 24,1 km
  6. Tappa da Llanes a Ribadesella: 31,5 km.
  7. Tappa Ribadesella a Colunga: 21 km.
  8. Tappa Da Colunga a Villaviciosa: 28 Km
  9. Tappa Vilaviciosa a Gijón: 28 km per questa tappa.

Tratto Gijón-Ribadeo

  1. Da Gijón ad Avilés: 25 km di percorso.
  2. Da Avilés a El Pitu: 26,9 km corrispondono.
  3. Da El Pitu a Soto de Luiña: Dista 10,5 km.
  4. Da Soto de Luiña a Cadavedo: 22 km di percorso.
  5. Da Cadavedo a Luarca: Ha 16 km in totale.
  6. Da Luarca a La Caridad: Si estende per 29,5 km.
  7. Da La Caridad a Ribadeo: è lunga 22 km.

Tratta Ribadeo-Santiago 

  1. Tappa Ribadeo a Lourenzá: 30 km per questa giornata.
  2. Tappa Lourenzá ad Abadin: Ha 25 km.
  3. Tappa Abadin a Villalba: 20 km.
  4. Tappa Vilalba a Baamonde: Ha 18 km.
  5. Tappa Da Baamonde a Sobrado dos Monxes: Dista 40,3 km.
  6. Tappa Sobrado dos Monxes ad Arzúa: Dista 19 km.
  7. Tappa Arzúa a Pedrouzo: 19,2 km lungo il percorso.
  8. Tappa Pedrouzo – Santiago di Compostela: 19,9 km

Da dove inizia il Cammino del Norte?

In Spagna l'inizio si trova nella città di confine di Irún. Punto di partenza del primo tratto da Irún a Bilbao.

Dove si incontrano il Cammino del Nord e il Cammino Francese?

Nel comune di Arzúa, il Camino del Norte si unisce al percorso del Strada Francese, convergente a Santiago de Compostela in un unico Cammino.

Perché dovresti fare il Cammino del Norte?

Fare il Cammino di Santiago organizzatoIndipendentemente dal percorso scelto, sarà sempre un'esperienza che rimarrà nella tua memoria per tutta la vita. Tuttavia, essendo così popolare e con così tante opzioni, ovviamente ci sono alcuni percorsi affascinanti, come il Camino del Norte.

Tra le sue attrazioni possiamo citare:

È una rotta costiera come nessun'altra. Sebbene la montagna sia presente in alcune fasi, il mare è il protagonista.

È l'ideale se si cercano giornate con meno afflusso di pellegrini, come nel caso del Cammino Francese. Questo non significa che non condividi e incontri molti altri pellegrini.

Ideale per chi vuole mettere alla prova la propria condizione fisica, in quanto piuttosto impegnativo.

Lungo il percorso si possono ammirare splendidi paesi e piccoli borghi che sembrano tratti dalle favole.

 

Curiosità della Via del Nord

Potrebbero esserci molti percorsi, ma pochi hanno la stessa storia del Camino de Santiago settentrionale:

È uno dei più lunghi, con un percorso di oltre 800 km. Per questo è anche una delle più impegnative a livello fisico.

Questo percorso è considerato il più storico. Secondo gli esperti, è stato il primo utilizzato dai pellegrini.

La sua origine potrebbe essere data come alternativa per evitare i territori dominati dai musulmani all'epoca in cui fu scoperta la tomba dell'apostolo Santiago.

 

Il miglior cibo del Camino del Norte

Essendo un percorso così lungo che tocca tante regioni, la sua varietà gastronomica è ampia. Tra i piatti più apprezzati ci sono:

pintxos

Sia a Bilbao che a San Sebastian sono protagonisti e con infinite possibilità per goderseli. I più tradizionali sono quelli a base di pane accompagnati da tortilla.

Qui è necessario evidenziare anche le crocchette e le patatas bravas.

Stufato di montagna

Famoso in Cantabria. Oltre ad essere delizioso, è un'importante fonte di calorie che aiuta i viaggiatori a recuperare energia. Ha sanguinaccio, chorizo, fagioli, cavolo cappuccio e costine.

cachopo

Dalle Asturie. Si compone di due filetti di vitello impanati ripieni di prosciutto e formaggio. Sono serviti accompagnato da patatine.

Cod al pil pil

Qui il pesce viene preparato in salsa di aglio e peperoncino con olio d'oliva.

La torta di pesce scorpione

Sempre dalle Asturie, si prepara con scorfano, porro, carota e pomodoro. Si distingue per la sua consistenza morbida e soffice.

Empanada gallego

Non ci vuole molto di una presentazione. Ce ne sono di tutti i tipi, con pasta di mais, pasta sfoglia o tipo pane con tanto varietà di ripieni che ognuno trova un ideale.

 

Quali sono i paesi più famosi del Camino del Norte?

Essendo un percorso così esteso, i luoghi da visitare sono tanti. Tanti che in realtà quello che viene mostrato è solo il più rappresentativo.

Abbiamo distribuito questi punti di interesse dalle diverse comunità autonome attraverso le quali passa.

PAESE BASCHI

Questi sono i principali punti di interesse del Camino del Norte che attraversa i Paesi Baschi.

Palazzo Miramar di San Sebastiano

Sotto l'amministrazione del consiglio comunale, questo palazzo fu fatto costruire dalla Casa Reale alla fine del SXNUMXesimo secolo. È stato dichiarato bene di interesse e patrimonio culturale. Basilica di Begoña a Bilbao

Casa del santo patrono di Bilbao, la Vergine Madre di Dio di Begoña. La costruzione di questo recinto risale al XVI secolo, anche se ha subito molte riforme nel corso degli anni.

Museo Guggenheim di Bilbao

Questa è una tappa obbligatoria. La bellezza di questa costruzione è qualcosa che vale la pena apprezzare. Inoltre, ha 20 gallerie e mostre permanenti.

CANTABRIA

Continuiamo il nostro cammino e scopriamo nuovi punti di interesse sul Camino de la costa che attraversa la Cantabria.

centro storico di Santillana del Mar e la sua collegiata.

Questa città è una delle più belle dell'intera regione e forse dell'intera geografia spagnola. Merita una menzione il suo centro storico, che risale al medioevo, quindi visitarlo è un'esperienza che nessuno può smettere di vivere.

Faro del cavallo di Santoña

Una delle migliori viste panoramiche sul Mar Cantabrico è qui. Con oltre 700 passaggi, le visualizzazioni sono la ricompensa perfetta.

ASTURIAS

Che tu faccia il Cammino di Santiago o che tu stia visitando, il Principato delle Asturie offre infinite stampe indelebili.

Cattedrale di Oviedo nelle Asturie

In stile gotico, è uno dei complessi architettonici più importanti della Spagna. Con più di 1200 anni, ha assistito a una lunga storia. Vecchio muro e torre a Llanes

Costruita tra il XIII e il XV secolo, di questa gloriosa cinta muraria, divisa tra nord e sud, rimangono solo circa 300 metri, che è proprio dove si trova la torre.

Centro storico di Aviles

Questo è uno dei più importanti della regione, dichiarato Sito Storico-Artistico. Grazie al porto Fu protagonista in epoca medievale.

GALIZIA

Non potevamo smettere di parlare degli ultimi punti di interesse che troverete sul Camino del Norte che attraversa la Galizia.

Grotta del Re Cintolo di Ribadeo

Considerata la grotta più grande di tutta la Galizia, ha tre piani ed è lunga più di sei chilometri.

Monastero di Santa Maria de Sobrado dos Monxes

Fondato nell'anno 952, ha subito un importante restauro a metà del XNUMX° secolo. È considerato un monumento artistico storico nazionale.

Cattedrale di Mondoñedo a Lugo

È uno dei più belli di tutta la Galizia. Inoltre, nel 1902 fu dichiarata cimelio storico nazionale.