Di seguito vi proponiamo le nostre proposte di viaggi da fare il Cammino di Santiago in bicicletta.

Come esperti in viaggi organizzati al Cammino di Santiago, offriamo pacchetti di viaggio con tutto il necessario per intraprendere questo mitico viaggio in bicicletta: prenotazione dell'alloggio, trasferimento bagagli, veicolo di supporto lungo il percorso, assicurazione di assistenza, assistenza telefonica, documentazione pratica del percorso, pellegrini credenziale, ecc.

Se preferisci, offriamo anche la possibilità di fare il Cammino di Santiago a piedi.

piste ciclabili

Pista ciclabile da Roncisvalle a Santiago

14 giorni/13 notti
€ 1395 / persona
Il Cammino di Santiago in bicicletta da Roncisvalle a Santiago de Compostela è la porta di accesso alla Spagna per il Cammino Francese. È un luogo mitico del Cammino di Santiago, testimone di eventi storici e di una bellezza spettacolare. Rappresenta uno dei luoghi con la tradizione più giacobina dell'intero Camino Frances de Santiago di Roncisvalle. Se preferisci fare il Cammino Frances a piedi, ti diamo anche questa possibilità.
piste ciclabili

Giro in bicicletta da León a Santiago

7 giorni/6 notti
€ 650 / persona
In questo emozionante percorso del Camino de Santiago in bicicletta da León di poco più di 300 km, attraverserai la bellissima brughiera Leonese e la regione di El Bierzo. Godrai di panorami emozionanti da Foncebadón, Cruz del Ferro e O Cebreiro. Il Camino de Santiago è un percorso unico che ha più di mille anni di storia e lungo il cui percorso si trovano paesi, paesi e città di grande significato storico-artistico. Se preferisci fare il Cammino Frances a piedi, ti diamo anche questa possibilità.
piste ciclabili

Pista ciclabile da Porto a Santiago

6 giorni/5 notti
€ 495 / persona
Il Camino de Santiago portoghese ha una grande tradizione storica, alimentata dal sostegno ricevuto dall'ex corona portoghese, che documenta i pellegrinaggi a Santiago de Compostela dell'XI e XII secolo. Il Cammino di Santiago da Porto in bicicletta a Santiago de Compostela aggiunge l'attrattiva di pedalare attraverso il paese vicino, in cui spiccano la grande ospitalità con cui la sua gente ci accoglie e la cura degli stabilimenti dove alloggeremo. Città belle e ricche di storia, come Porto, Barcelos, con il suo famoso "gallo dei miracoli", Ponte de Lima, con il suo spettacolare ponte medievale e Valencia do Minho, confine con la Spagna, con la sua imponente cittadella murata, ai piedi del Miño , sono alcune delle località più importanti della rotta in Portogallo. Già in Spagna da Tui a Santiago de Compostela troviamo paesaggi esuberanti, con numerosi fiumi e zone boschive. Centri abitati con tanto significato e bellezza architettonica come Redondela, Pontesampaio, Pontevedra, Caldas de Rei e Padrón, dove secondo la leggenda approdò la barca che portò le spoglie dell'apostolo Santiago dalla Palestina.
piste ciclabili

Pista ciclabile da Irún a Santiago

18 giorni/17 notti
€ 0 / persona
Il Camino del Norte in bicicletta da Irún è uno dei più antichi percorsi che i pellegrini hanno percorso e percorrono oggi. All'inizio, quando furono scoperte le spoglie dell'apostolo Santiago, intorno all'anno 830, a Santiago de Compostela, vi fu un grande flusso di pellegrini provenienti da tutta Europa. Molti di loro sono andati in barca verso i porti del Mar Cantabrico per continuare il loro pellegrinaggio a piedi da lì. Il percorso si snoda lungo l'intera costa cantabrica, molto vicino ad essa e anche in alcune zone, vicino al mare. Nella località galiziana di Ribadeo, si dirige verso l'entroterra per congiungersi, nel comune di Arzúa, con il Cammino Francese in un unico Cammino di Santiago de Compostela. Ha inizio, in Spagna, nella città di Irún e, percorre un percorso di circa 817 km, attraverso le Comunità dei Paesi Baschi, Cantabria, Asturie e Galizia. Itinerario di grande bellezza paesaggistica, culturale, architettonica, enogastronomica e storica, in cui la brezza del nord ci accompagnerà nel nostro Cammino. Durante un viaggio così lungo, il pellegrino percorrerà zone di media montagna, con continui saliscendi, come nel settore basco, con valli fertili e verdi come nel settore asturiano e cantabrico, e incontreremo numerosi porti pescherecci con spiccato sapore marino. Le città principali, solo per citarne alcune, che troveremo in questo itinerario giacobino sono: San Sebastián – Bilbao – Santander - Gijón.
piste ciclabili

Pista ciclabile da Gijón a Santiago

9 giorni/8 notti
€ 0 / persona
Il Camino del Norte in bicicletta da Gijón è uno dei percorsi più antichi che corre lungo la costa cantabrica. Nel comune di Arzúa si unifica in un unico itinerario con il Cammino Francese.
piste ciclabili

Pista ciclabile da Oviedo a Santiago

9 giorni/8 notti
€ 825 / persona
Il Cammino Primitivo in bicicletta da Oviedo fu il primo Cammino di Santiago ad essere realizzato e consolidato, intorno all'anno 830. Fu il re Alfonso II el Casto, considerato "il primo pellegrino a Santiago de Compostela, a dotarlo di numerose infrastrutture e servizi a beneficio di tutti i pellegrini.

Suggerimenti per fare il Cammino di Santiago in bicicletta

Fare il Cammino di Santiago in bicicletta È un'alternativa che negli anni ha guadagnato centinaia di follower. Ti permette di vivere un'esperienza completamente diversa rispetto a farlo a piedi. Richiede però anche un minimo di preparazione e il rispetto di alcuni consigli per rendere l'avventura il più piacevole possibile.

Resta con noi e te ne mostreremo alcuni consigli per fare il Cammino di Santiago viaggi organizzati in bicicletta.

Suggerimenti per il Cammino di Santiago in bicicletta

Percorri le rotte giacobine, indipendentemente dal modo, È un'esperienza gratificante sotto ogni punto di vista.. Se hai intenzione di farlo in bicicletta, è del tutto normale che sorgano molte domande, quindi qui cercheremo di rispondere a quelle più comuni.

Tipo di bici adatto

La bicicletta è ovviamente la protagonista di questo percorso, quindi deve essere indicato per il percorso che fai. Dovresti sapere che non importa quale scegli, la maggior parte delle rotte giacobine, puoi guidare su asfalto. Ciò significa che si tratta di una bici da strada completamente adatta.

Tuttavia, se hai intenzione di seguire il layout originali, la raccomandazione sarebbe quindi a Mountain bike. Deve avere un buon sistema di corona e sospensione.

Se hai esperienza in materia di ciclismo, le bici ibride saranno perfette. Questi ti permettono di andare senza problemi sia su strada che su terreni leggermente più accidentati. Non importa quale scegli, cerca di renderlo leggero. Inoltre, devi avere ilruote nelle migliori condizioni possibili.

Quale percorso scegliere

Come sai, ci sono molti percorsi che raggiungono Santiago de Compostela. Solo in Spagna sono sei le vie più frequentate, oltre ad altre meno conosciute. Certo, devi tener conto che altri partono da diverse parti d'Europa, quindi il conto si allarga.

Tuttavia, il modo francese è il più popolare e su una bici non è diverso. Questo percorso è abbastanza amichevole per i ciclisti, anche se dovresti sapere che presenta diverse salite, quindi dovrai prepararti.

Il Cammino Francese è il più frequentato, entrambi a piedi con una bicicletta. Inoltre, è uno dei meglio segnalati e con un gran numero di servizi. Pertanto, se è la tua prima volta, è un'opzione meravigliosa.

Se hai già fatto questo percorso, il Via del Nord può anche essere una buona opzione. Oltre ad essere amichevole, troverai paesaggi davvero belli. Naturalmente, vi avvertiamo che è un po' più difficile poiché comprende diversi tratti di montagna

Numero di stadi

Sebbene ciascuno dei percorsi sia suddiviso in diverse fasi, queste lo sono pensato per i pellegrini a piedi. Ciò significa che in bicicletta potrebbe essere completato in meno tempo. Il percorso medio all'ora del bicigrino è da 10 a 15 km orari.

Tutto dipende dalla particolare condizione fisica e dalle esperienze che si sono accumulate attorno a questo tour. Per tuo riferimento, il Il Cammino Francese da Roncisvalle come punto di partenza può essere facilmente completato in 10 tappe. Questo a una media di 100 km al giorno.

Ora, per le altre rotte giacobine, ci vorrà qualche giorno in più. Ad esempio, il Camino del Norte avrebbe circa 20 tappe, mentre il Camino Primitivo durerebbe circa una settimana.

bagaglio da portare

Sia in bicicletta che a piedi, il bagaglio del pellegrino è una delle domande più frequenti, da sempre. Come consiglio, soprattutto se fai il Camino de Santiago in bicicletta, Dovresti portare solo l'essenziale.

Come bicigrino devi aggiungere alcuni elementi (casco, abbigliamento sportivo da ciclista, scarpe, luci, bisacce, toppe per le ruote, bombetta e un piccolo kit di attrezzi che ti possa salvare da ogni guaio).

Scegli tra borse laterali o trolley

Dobbiamo dirlo le bisacce sono un'opzione migliore trasportare e fissare tutto alla bici al momento di fare il Cammino di Santiago. Sebbene anche le borse da bikepacking siano un'alternativa ideale, le borse laterali sono molto più consigliate.

Sebbene alcuni preferiscano sostituirli con un carrello, la semplice struttura aggiungerà un carico extra. Tuttavia, in ogni caso, tutto dipenderà dai tuoi gusti personali.

Ricorda che se assumi i nostri servizi come agenzia organizzativa per il Camino De Santiago porteremo i tuoi bagagli da un alloggio all'altro.

A che ora farlo

Essendo un'opzione sempre più popolare, l'Ufficio del pellegrino ha già le proprie statistiche sui bicigrini.

Di conseguenza, la maggior parte sceglie di fare il tour tra i mesi di maggio e settembre. In queste date si evitano le piogge che di solito sono una costante durante il resto dell'anno, soprattutto nei tratti che attraversano la Galizia.

Ovviamente, proprio come si evita la pioggia, è anche importante stare un po' lontano dai mesi estivi centrali. Tieni presente che le alte temperature possono lavorare contro di te, a meno che non inizi la mattina presto, come consigliamo a Viajes Mundiplus.   

Sistemazione per il Cammino di Santiago in bicicletta

Proprio come i bagagli sono essenziali, anche pianificare il tuo alloggio è una necessità prima di iniziare a pedalare. Se lo fai da solo e dormi negli ostelli, è importante che tu porti un lucchetto per la tua bici, poiché la maggior parte di essi non ha spazio al suo interno. Se invece dormi negli alloggi dei nostri partner, la stragrande maggioranza di essi dispone di camere predisposte per riporli, anche se ad oggi non si è mai verificato alcun incidente, consigliamo sempre di chiuderli a chiave.

Pedala da solo o in gruppo

Dovresti sapere che il Cammino di Santiago, indipendentemente dal percorso, Ha una segnaletica adeguata e per la maggior parte sono abbastanza sicuri. Puoi farlo in bicicletta da solo e questo non è un grosso inconveniente.

Inoltre, dovresti saperlo non sarai sempre solo. Come te, ci sono centinaia di bicigrini che percorrono questi percorsi e che si uniranno, fino a quando te ne accorgerai, avrai formato un bel gruppo.

Non solo sui percorsi, anche negli ostelli coinciderai con molti di loro. Potrebbero anche darti qualche consiglio sul percorso e sulle sfide che si affrontano ogni giorno quando si pedala.

La bici, alla fine del Cammino di Santiago

Molti dubbi cadono anche su cosa fare con la bici alla fine del Cammino e raggiungere Santiago de Compostela. Ma questo non è necessariamente un problema.

Ci sono parecchi bicigrini che scelgono pedalare di nuovo. Inoltre, c'è la possibilità di restituirlo come un pacco. Anche l'Ufficio del Pellegrino e l'Ufficio Postale di Santiago de Compostela offrono questo tipo di servizio con assicurazione inclusa.

Qual è la pista ciclabile più semplice per i principianti

Il percorso più frequentato e frequentato, tra l'altro per la sua bassa difficoltà, è il Cammino da Sarria a Santiago. Se non siete molto avvezzi ad andare in bicicletta, vi consigliamo di fare le stesse tappe dei pellegrini a piedi, ma in bicicletta. Ciò che un pellegrino impiega per percorrere una tappa da 5 a 7 ore, lo faresti in circa la metà del tempo.