Di seguito presentiamo i nostri percorsi per realizzare a viaggio organizzato al Cammino di Santiago. Questi itinerari sono quelli che godono di maggiore tradizione e popolarità tra i pellegrini.

Le diverse tappe del Cammino di Santiago che offriamo possono essere completamente personalizzate in base alle esigenze particolari di ogni persona o gruppo.

Como Agenzia di viaggi specializzata nel Cammino di Santiago Ti offriamo tutti i servizi necessari per intraprendere questo viaggio emblematico: Prenotazione dell'alloggio sul Cammino di Santiago, Trasferimento bagagli tra le tappe, Veicolo di assistenza lungo il percorso in caso di emergenza, Assicurazione di assistenza al viaggio, Assistenza telefonica, Informazioni pratiche sul Cammino, Credenziale del pellegrino ecc.

Se lo desideri, puoi anche fare il Cammino di Santiago in bicicletta.

Qual è il percorso più facile del Cammino di Santiago a piedi?

El Strada da Sarria a Santiago è, per Viajes Mundiplus, il percorso più facile e adatto ai principianti. È il percorso più consigliato per gli anziani e anche per i bambini. Fatta eccezione per alcune salite o discese un po' più significative, il resto dell'orografia è pianeggiante, alternando terreni ghiaiosi a piste forestali. Questa parte del percorso attraversa magiche foreste galiziane, essendo il Cammino più facile, insieme al fatto che puoi raggiungere Santiago de Compostela in una settimana e ottenere la famosa Compostela, rendono questo percorso il più percorso dai pellegrini di diverse nazionalità.

 

Suggerimenti per fare il Cammino di Santiago a piedi

Fare il Cammino di Santiago a piedi È un'ottima decisione se vuoi goderti di più uno qualsiasi dei percorsi che portano a Santiago de Compostela. Sì, questo è il modo migliore per conoscere tutto ciò che rappresenta il pellegrinaggio. Avrai più tempo per goderti paesaggi incredibili e goderti persone che, come te, sono venute per vivere un'esperienza unica.

Nelle righe seguenti ve ne daremo alcune consigli per percorrere il Cammino di Santiago.

Come dovresti prepararti per fare il Cammino di Santiago a piedi?

È importante prendere in considerazione alcune raccomandazioni per fare il Camino de Santiago a piedi. In questo modo la tua esperienza avrà successo e potrai raggiungere la Compostelana desiderata. Prestare attenzione ai seguenti suggerimenti:

preparati fisicamente

Molte persone decidono di fare il Camino de Santiago, indipendentemente dall'età. Tuttavia, questo viaggio richiede un minimo di preparazione fisica. Ed è che passare da uno stile di vita sedentario a fare alcuni percorsi lunghi può portare a un po' più di fatica del solito e infortuni inutili. Tuttavia, se assumi i nostri servizi, ti consiglieremo in base alle tue possibilità fisiche e ai chilometri che desideri percorrere al giorno.

Pertanto, ti consigliamo allenarsi durante le settimane che precedono l'avventura. Non è necessario fare maratone, ma puoi scegliere di fare delle passeggiate per casa.

Inoltre, puoi aumentare il tempo ogni giorno fino ad aggiungere almeno una tappa media che farai nel pellegrinaggio. Ciò ti consentirà di adattare gradualmente il tuo corpo per attraversare il sentiero più facilmente.

Ricorda che la media di ogni fase è circa 22 chilometri. Inoltre, a meno che tu non abbia un'agenzia come Mundiplus per trasportare i tuoi bagagli, devi portare lo zaino sulla schiena.

È meglio andare leggeri

A proposito dello zaino, questa è una delle grandi preoccupazioni dei pellegrini che decidono di fare il Cammino di Santiago a piedi. Tuttavia, è meglio andare il più leggero possibile. Tieni presente che lungo la strada puoi lavare i vestiti nei diversi alloggi. Inoltre, puoi acquistare alcune cose di cui hai bisogno.

Il peso ideale dello zaino è di circa 5-6 kg. Se provi a portare più di questo peso, noterai malessere alla schiena qualche chilometro dopo ogni tappa. Per quanto riguarda il cibo, puoi scegliere porta delle barrette energetiche o dolci per recuperare lo zucchero.

Puoi anche portare con te un piccolo kit medico, una protezione solare e antipioggia, dei bastoncini da passeggio, dei soldi e una batteria esterna per il tuo cellulare. Ovviamente, non dimenticare l'acqua, circa 3 cambi di biancheria intima, 3 magliette e pantaloni di ricambio.

Puoi anche incorporare alcuni articoli da toeletta di base come deodorante, spazzolino da denti e dentifricio, sapone da bucato e un piccolo asciugamano.

Fai il Cammino di Santiago a modo tuo

È vero che molte persone ti diranno dove camminare o meno per fare questo viaggio storico. Tuttavia, La cosa migliore è che tu scelga dove fare questo pellegrinaggio. Ed è che solo tu sai cosa vuoi goderti in questo viaggio e cosa vuoi veramente vivere in questa esperienza.

Quindi fallo al tuo ritmo. Non è una competizione e puoi fare il viaggio in tutta tranquillità. Possiamo assicurarti che vivrai un'esperienza unica che ricorderai per tutta la vita.

Indossa i vestiti e le scarpe giusti

Percorrere a piedi i cammini che portano a Santiago de Compostela richiede di pensare anche ai vestiti che indosserai. Ricorda che ci vorranno giorni e alcune settimane per completare questo viaggio. Dovresti anche considerare il periodo dell'anno in cui camminerai. Ad esempio, in autunno e in inverno non possono mancare dei bei vestiti caldi.

Certo, in primavera e in estate puoi andare più leggero, ma non dimenticare capi a maniche lunghe per proteggerti dal sole e dalla pioggia. Inoltre, è necessario considerare il tipo di calzature. Molti pellegrini hanno optato per gli scarponi da montagna. Tuttavia, negli ultimi anni le persone hanno scelto di scegliere scarpe più comode e leggere.

La maggior parte delle vie giacobine può essere percorsa con scarpe da montagna impermeabili, purché il tempo non sia sfavorevole. Ricordati di farlo con scarpe che hai già usato per evitare vesciche.

Puoi fare il percorso a tappe

Non affrettarti a fare il Camino de Santiago a piedi in fretta. Questo è un viaggio che offre un piacere avventuroso e un'esperienza spirituale che vale la pena vivere poco a poco.

Quindi non vedere i percorsi come una gara. È una passeggiata circondata da bellissime città con storie interessanti, città, valli, fiumi, montagne, campi e foreste che hanno molto da insegnarti.

Così, Puoi fare il Cammino di Santiago a tappe se non puoi farlo in una volta sola. Molti pellegrini hanno ottenuto la Compostela dopo aver percorso i percorsi a tappe in diversi anni.

Porta alcuni oggetti utili. soprattutto se fai il Cammino da solo e non con un'agenzia di viaggi di Camino.

Ricordati di portare nello zaino alcuni accessori che possono essere molto utili in certi momenti. Ad esempio, alcuni tappi per le orecchie per isolarti dal rumore, come russare negli ostelli.

Allo stesso modo, un piccolo stendibiancheria, una lampada frontale per camminare all'alba e un piccolo kit di pronto soccorso possono essere di grande aiuto in questo tipo di viaggio. Anche un coltello per preparare panini o sbucciare la frutta può toglierti dai guai.

Non dimenticare i timbri del passaporto

I timbri che accumuli nel tuo passaporto del pellegrino hanno un valore affettivo e reale. Inoltre, con questi puoi dimostrare di aver completato il viaggio perché ti concedano la mitica Compostela.

Ad ogni timbro puoi associare i ricordi di ogni tappa, gli ostelli, l'ostello, gli amici che incontri sul percorso o le avventure che vivi lungo il percorso.