VIA DI SANTIAGO DA BILBAO A SANTANDER

Mare e montagna ne sono i tratti distintivi Cammino di Santiago da Bilbao a Santander. Città costiere, con una grande ricchezza culturale e storica come Portugalete, che ha nel suo Ponte Sospeso (dichiarato Patrimonio dell'Umanità), il suo principale segno distintivo, il villaggio di pescatori di Castro Urdiales, Laredo, con il suo fantastico centro storico e la sua vasta spiaggia e Santander, a cui accederemo in barca, con il Palacio de la Magdalena come testimone, saranno le principali attrazioni di questo bellissimo itinerario della Cammino di Santiago del Nord.

Questo percorso si snoda tra le comunità dei Paesi Baschi e della Cantabria, entrambe alla fine della spiaggia dell'Arena e la città di Pobeña.

Nella parte cantabrica troveremo numerose valli dedicate ai pascoli per l'immenso allevamento di bovini che questa regione possiede e per i villaggi di pescatori che ne costellano la costa.

Su questa rotta abbiamo la “fortuna” di poter effettuare due trasferimenti in barca; uno di questi dal Puntal de Laredo a Santoña, una città famosa per le sue famose acciughe e l'altro trasferimento dal molo di Somo alla monumentale capitale della Cantabria, Santander.

dell'Atletico
Portogallo
Castro Urdiales
Laredo
Guemes
Santander
IMPORTANTE!!  A differenza di altre aziende LA NOSTRA TARIFFA COMPRENDE ASSICURAZIONE DI ASSISTENZA AL VIAGGIO, per la tua sicurezza e tranquillità.
Abbiamo preparato questo percorso del Camino del Norte da Bilbao per le persone che viaggiano da sole, così come per gruppi di amici e/o familiari. Se lo desideri, possiamo adattare i chilometri alle tue esigenze fisiche.
Sconti speciali per gruppi di almeno 6 persone: € 15/persona. (Non cumulabile con altri sconti)

TAPPE CAMINO DE SANTIAGO DA BILBAO

Giorno 1: Arrivo a Bilbao. Struttura ricettiva.

Giorno 2: Tappa da Bilbao a Portugalete (19,61 Km)

Giorno 3: Tappa da Portugalete a Castro Urdiales (27 km)

Giorno 4: Tappa da Castro Urdiales a Laredo (26,6 km)

Giorno 5: Tappa da Laredo a Guemes (26,89 Km)

Giorno 6: Tappa da Guemes a Santander (11,56 km)

Giorno 7: Colazione-Fine dei nostri servizi

Alloggio

IL TUO RIPOSO E DIVERTIMENTO SARANNO IL NOSTRO PRINCIPALE OBIETTIVO!!

Gli alloggi che offriamo ai nostri clienti sono di alta qualità. Le camere sono private e hanno il proprio bagno esclusivo, oltre ai servizi necessari per il vostro comfort.

Supervisioniamo e selezioniamo personalmente gli alloggi, in base alla soddisfazione espressa dai nostri clienti negli anni. Non ti metteremo mai in ostelli.

Trattandosi di alloggi con capacità limitata, il loro nome esatto verrà fornito una volta effettuata la prenotazione definitiva del viaggio e ne verifichiamo la disponibilità nelle date da voi scelte.

Cosa mangiare e piatti tipici sul Cammino di Santiago da Bilbao a Santander?

Non è un segreto per nessuno che la gastronomia del nord della Spagna sia ricca quanto i suoi paesaggi. Se stai o stai per fare il Camino del Norte, è un delitto non godere di tutte le delizie per il palato che questa zona offre.

In questa piccola guida gastronomica parleremo di alcuni dei migliori ristoranti Dove mangiare sul Camino del Norte da Bilbao a Santander. Inoltre, cogliamo l'occasione per suggerire alcuni dei piatti più tradizionali di questa sezione.

Piatti tipici di questa sezione

Una regione conosciuta tanto per i suoi paesaggi quanto per i suoi piatti tipici, da allora in ogni boccone ti godrai un po 'di storia. Queste preparazioni sono senza dubbio la scelta migliore. Oltre ad essere deliziosi, sono sempre molto più tascabili.

Tra i piatti tipici di questa sezione che per nessun motivo puoi smettere di provare, vale la pena evidenziare quanto segue

Cod Biscayne

Il merluzzo è uno dei pesci più popolari sulla costa dei Paesi Baschi, essendo questo il suo habitat, per questo è protagonista in cucina. Nel caso della preparazione di Biscaglia, potremmo dire così il segreto sta nel peperoncino chorizo,Tipico anche di queste terre.

Per prepararlo, hai bisogno confit i filetti di merluzzo fresco in un trito di aglio e olio per alcuni minuti. Poi, con un po' di questo stesso olio, fate soffriggere una cipolla e poi aggiungete i peperoni. Dopo pochi minuti tutto questo passa attraverso il processore e la salsa è pronta. Infine si unisce al pesce e si porta in cucina per qualche minuto.

Calamaretti nel loro inchiostro

Se non sai cosa sono i calamari, potremmo descriverli come calamari, ma una versione ridotta. Come ogni tipo di calamaro, hanno una piuma interna che funge da osso e tentacoli. Questi cefalopodi sono molto ambiti nella cucina basca. Infatti i più pregiati sono quelli che vengono pescati in modo artigianale, uno per uno.

Per prepararli si fa una salsa di peperone e cipolla e successivamente si aggiunge il nero. Dopo, le seppie, precedentemente farcite con i tentacoli e lasciate cuocere. Di solito ti accompagnano con riso bianco.

piperrada

Innanzitutto bisogna chiarire che non si tratta di un piatto completo, ma piuttosto di accompagnamento ad altre ricette. Nei Paesi Baschi, i peperoni sono molto apprezzati in cucina, da qui il nome di questa ricetta, sebbene nella sua preparazione vengano utilizzate altre verdure.

Questa guarnizione è fatta con cipolla, peperoni rossi e verdi fritti fino a quando la cipolla è cotta. Quindi, aggiungi i pomodori e lascia cuocere per qualche minuto, e il gioco è fatto.

Goxua

Naturalmente in questa selezione non potevano mancare i dolci. Questa è una torta a strati deliziosa e molto colorata, tipico di Álava soprattutto.

Il liquore è usato per fare la torta.. Poi, su uno strato di panna montata si deposita. Un nuovo strato va sopra la torta, ma questa volta con crema pasticcera e infine ricoperta di caramello liquido o zucchero a velo.

È particolarmente comune consumarlo a colazione.

Dove mangiare sul Camino del Norte da Bilbao?

I migliori posti dove mangiare da Bilbao a Santander

Tuttavia, entrando nel tratto che va da Bilbao a Santander ci sono alcuni stabilimenti. Questi senza dubbio dovrebbero essere una tappa obbligata per te e per qualsiasi altro viaggiatore o pellegrino.

Questo è il caso di:

Egurra Grill (Bilbao)

Sviluppato al numero 27 di Egaña Kalea nel cuore di Bilbao, Egurra è una steakhouse tradizionale. Qui la cucina tipica basca si sposa perfettamente con i famosi arrosti della cultura castigliana, una vera meraviglia.

Egurra in spagnolo si traduce come legna da ardere e questo gioca un ruolo molto importante in questa struttura. Il suo meraviglioso forno funziona con legna di quercia selezionata, dove viene preparata la maggior parte della carne e del pesce, freschi e di stagione.

La Kazuela (Portogallo)

Un bar-ristorante, ma con molto stile. Qui i pintxos sono i protagonisti, ma senza dubbio gli sformati sono il fiore all'occhiello. Si trova in Calle Mayor Kalea a Getxo, vicino a una delle zone più frequentate e con una meravigliosa attenzione da parte di chi ci lavora.

Ha un menu ampio e vario con opzioni tradizionali, porzioni e menu speciale per i fine settimana. Indipendentemente dal giorno o dall'ora in cui vieni, troverai sempre opzioni adatte ai tuoi gusti e al tuo budget.

Il Txalupa (Castro Urdiales)

Nel cuore di Castro Urdiales. Qui offrono una cucina tradizionale di altissima qualità, con porzioni abbondanti e ottimo rapporto qualità prezzo. Questo è un luogo che ogni pellegrino deve visitare. Oltre alle sue squisite opzioni, tutto il suo staff si impegna a farti sentire a casa fin dal primo momento in cui arrivi.

Qui puoi trovare menù del giorno e uno speciale per il fine settimana, sempre adattato alla stagione. Possiamo assicurarvi che i prodotti sono freschi e preparati in modo tradizionale, così che ad ogni boccone potrete gustare una vera esplosione di sapore.

Ristorante Zacarias (Santander)

Si trova vicino al famoso Puerto Chico sulla famosa spiaggia del Sardinero, uno dei più popolari nella città di Santander. Il ristorante Zacarias è un vero punto di riferimento per quanto riguarda la gastronomia della Cantabria. È stato inaugurato nel 1989 con l'unico intento di rendere omaggio alla sua meravigliosa storia.

Questa struttura è passata attraverso due generazioni, che hanno sempre cercato di mantenere un luogo con l'essenza della famiglia al suo meglio.

Al momento, hai due ambienti, la cantina, che è un'alternativa molto più informale. Qui propongono menù fissi, porzioni e tapas, ovviamente accompagnati da vini locali, ma a prezzi molto buoni.

Mentre il ristorante è impegnato nella cucina di mercato. Qui pesce, crostacei e carne sono i protagonisti, ma anche il riso e gli stufati hanno una forte presenza e un sapore squisito.

Cosa vedere sul Camino de Santiago da Bilbao

TAPPE DA BILBAO A PORTUGALETE E CASTRO URDIALES

Portugalete, città fondata da Doña María de Haro. Il centro storico è stato dichiarato complesso storico-artistico. Spicca la Chiesa di Santa María del XIV secolo. Nelle vicinanze si trova la Torre de Salazar.

Portugalete è famosa per il suo ponte sospeso, costruito nel 1893, che è l'elemento architettonico più rappresentativo della città.

A Somorrostro possiamo vedere la Chiesa di San Julián de Muskiz. Il Castello di Muñatones, che insieme al Palazzo e all'Eremo è un Monumento Storico Artistico.

Otañes, la chiesa parrocchiale di Santa María de Llovera. Le Case Nobili come quelle della Sierralta e dell'Helguera.

Nel nostro cosa vedere sul Cammino di Santiago da Bilbao, la città di Castro Urdiales costituisce una delle quattro città costiere della Cantabria, insieme a Laredo, Santander e San Vicente de la Barquera. Uno dei principali monumenti è la Chiesa di Santa Maria. Questo tempio gotico è uno dei più importanti del nord della penisola. Al suo interno custodisce una tela attribuita a Zurbarán. Troviamo anche il castello medievale. Va ricordato che Puebla Vieja è stata dichiarata Sito Storico-Artistico.

 

TAPPE DA CASTRO URDIALES A LAREDO E GUEMES

Ad Hazas, la Chiesa di Nostra Signora di Liendo, in stile barocco. Anche l'Arboreto e il Centro di Interpretazione della Foresta.

A Laredo, la Chiesa di Santa María de la Asunción, in stile gotico, il cui interno custodisce una pala d'altare fiamminga di Nostra Signora di Betlemme. L'Eremo di San Martín e Santa Catalina del XIII secolo.

A Santoña, la Chiesa di Santa María del Puerto, di stile gotico e rinascimentale, in cui spiccano il suo fonte battesimale e la pala d'altare di San Bartolomé del XVI secolo.

Sul lungomare, il monumento a Juan de la Cosa, il famoso navigatore cantabrico.

Spiccano le fortificazioni difensive della città. L'antico Ospedale dei pellegrini e il Padule.

 

TAPPA DA GUEMES A SANTANDER

E chiudiamo questa sezione di cosa vedere nel viaggio organizzato al Cammino di Santiago da Bilbao con la città di Santander e la sua Cattedrale in stile gotico. All'interno possiamo vedere la Cripta di Cristo, la Pala dell'Altare Maggiore e il Chiostro in stile gotico. La Chiesa dell'Annunziata. Il Palacio de la Magdalena, che fu un dono del popolo di Santander al Re e che attualmente ospita numerose attività presso l'Università Menéndez Pelayo. La Biblioteca Menéndez Pelayo, Monumento Storico-Artistico, e La Plaza Porticada, in stile Herreriano.

Come arrivare a Bilbao

Indichiamo le diverse opzioni su come arrivare a Bilbao

Opzione 1: auto privata e lasciare il veicolo parcheggiato a Irun. È possibile parcheggiare nelle vicinanze dell'alloggio in cui si alloggia. Un'altra opzione è richiedere il parcheggio privato.

Opzione 2: autobus

Madrid – Irun con la compagnia Alsa, con partenze frequenti dalla stazione Avda. de America di Madrid e dall'aeroporto di Madrid (Terminal 4)

Opzione 3: Tren(Renfe). Treni diretti ogni giorno da Madrid e Barcellona.

Opzione 4: aereo

Per arrivare a Bilbao in aereo hai numerose compagnie aeree da Madrid e Barcellona e, in misura minore, da altre città.

  • Dall'aeroporto puoi prendere un taxi o un autobus pubblico per Bilbao.
Prezzo e formalizzare la prenotazione
Camera doppia con colazione
€ 20 a persona
Richiedi budget in base alle date
informazioni sul percorso
  • Distanza da Bilbao a Santander: 111,66 km
  • Durata: 7 giorni/6 notti/5 tappe
  • Date: Libera scelta. Scegli tu il giorno!
    • Il viaggio deve essere prenotato almeno 1 settimana prima della data che hai deciso.
  • Prezzi validi da marzo a ottobre, esclusi luglio, agosto e settembre (consultare le tariffe)
  • Sistemazioni in Hotel, Case Rurali, Ostelli
  • Colazione speciale
  • Assicurazione di assistenza al viaggio in Spagna
  • Dossier digitale informativo di strada
  • Assistenza telefonica in viaggio
  • Trasferimento bagagli a tappe
    • 1 valigia a persona, massimo 20 Kg
  • I regali
    • credenziale del pellegrino
    • capesante del pellegrino
  • Nessuna penale di cancellazione
    • Fino a 15 giorni prima dell'inizio del Cammino
  • IVA

Ricorda che al prezzo base della tratta verrà aggiunto il costo dei servizi opzionali da te scelti.

  • Supplemento camera singola: Consultare
  • bagaglio extra
    • Se porti più di 1 valigia a persona
  • Assicurazione annullamento (spagnolo)
  • Assicurazione annullamento (stranieri)