El Cammino portoghese lungo la costa, noto anche come Camino Monacal, nella sua sezione galiziana.

Percorso che inizia il suo viaggio a Porto, in gran parte, avendo l'Oceano Atlantico come inseparabile compagno di viaggio, regalandoci panorami suggestivi, tramonti favolosi e tramonti indimenticabili.

Oltre alla spettacolare Porto, attraversa importanti città costiere ricche di storia come Viana do Conde, Viana do Castelo, A Guarda, Baiona e Vigo, fino a incontrare il Via del Portoghese Centrale, a Redondela, e arrivo a Santiago de Compostela.

Costa della Via Portoghese

Strada da Baiona a Santiago

8 giorni/7 notti
€ 625 / persona
Questo Camino de Santiago di Baiona (Via costiera portoghese) è l'unico luogo dove puoi apprezzare il rapporto tra le spiagge calme e le forti onde dell'Atlantico, dove la brezza marina ci accompagnerà nel nostro cammino. È il percorso ideale per chi cerca nuove sensazioni, vicino alla costa, che mettono alla prova il corpo e liberano la mente attraverso paesaggi di una bellezza mozzafiato.
Costa della Via Portoghese

Strada da A Guarda a Santiago

9 giorni-8 notti
€ 715 / persona
Sul Cammino di Santiago da A Guarda, situato lungo il Cammino Portoghese, ogni passo è accompagnato da un morbido aroma di mare che rafforza la mente e mette alla prova il corpo, dirigendosi a Santiago de Compostela. Montagne, valli, ruscelli e l'Oceano Atlantico punteggiano il percorso. Ogni curva del Cammino ci conduce in un paesaggio ancora più idilliaco del precedente.

Origine del Cammino Portoghese della Costa o Monarcal

La via costiera portoghese, che nel caso non lo sapessi, è anche conosciuta come Sentiero Monarca nel tratto in cui attraversa la Galizia. Questa è la rotta giacobina che corre lungo la meravigliosa costa atlantica.

Ha il suo punto di partenza nella città di Porto fino a si unisce al Camino Portugues Central, a Redondela. Secondo la documentazione trovata, questo percorso è stato utilizzato fin dal XVI secolo dai camminatori portoghesi. Oggi gode di una buona popolarità anche da parte dei pellegrini non portoghesi.

Un po' di storia

Come abbiamo detto, le sue origini risalgono al XVI secolo. Tuttavia, non è stato ufficialmente riconosciuto fino a tempi molto recenti. Nello specifico, nel 2016. Il suo interesse e il suo boom iniziano a crescere tra i pellegrini, anche se è ancora molto lontano il Cammino di Santiago da Sarria, che è il più popolare e viaggiato fino ad oggi.

Nel tratto che attraversa la Galizia, infatti, ci sono alcune testimonianze storiche che risalgono fino al XII secolo (molto prima). Ciò significa che i pellegrini che hanno attraversato questo cammino si possono contare a migliaia.

Come dati, lasceremo alcuni riferimenti storici sulla sua origine ed evoluzione nel tempo:

En A guardia, il primo paese della Galizia che tocca il Camino Portugués de la Costa, c'era un ospedale dei pellegrini, quello di San Marco. Sebbene non esista una data precisa della sua fondazione, alcune fonti la citano già in epoca medievale. Appare in documenti del 1458.

Già nel 1450 i pellegrini attraversavano il fiume Miño fino a raggiungere A Guarda attraverso il Barca del Corpo Santo. Sono sbarcati ad A Pasaxe e attraverso le strade di Camposancos sono arrivati ​​all'ospedale di San Marcos.

Un altro fatto curioso è che si riferisce a San Tommaso Becket, Arcivescovo di Canterbury. Durante il suo pellegrinaggio a Santiago da un monastero in Portogallo nel XII secolo, gestì il Monastero di Oia come ostello. Nel 1450 questo stabilimento disponeva anche di un ospedale per i pellegrini.

Quindi successivamente, in diversi punti di questo percorso, sono stati registrati, intorno alle stesse date, ospedali e ostelli per pellegrini.

La leggenda della conchiglia

Come è noto, la conchiglia è una delle icone più rappresentative del Cammino di Santiago e dei suoi pellegrini. Ma, secondo la leggenda, la sua origine deriva da un episodio avvenuto proprio sul Camino Portugues lungo la costa.

Un signore del posto stava partecipando a un gioco di abilità con la lancia con altri membri della famiglia il giorno del suo matrimonio. Nel bel mezzo della disputa, è finito nelle acque della Ría de Vigo, cavallo compreso. Passavano i minuti e il giovane non usciva, quindi sembrava annegato.

Proprio adesso, arrivò la nave che portava le spoglie dell'apostolo Santiago. Secondo la leggenda, al momento dell'approdo, anche l'uomo riemerse sul suo cavallo, ma ricoperto di conchiglie di capesante.

Punto di partenza e principali città attraversate

Come abbiamo già detto, Porto è il punto di partenza del Cammino Portoghese lungo la costa. Ha un di 304 km complessivi suddivisi in 13 tappe. Tutti si distinguono per la grande bellezza costiera, la squisita cucina e la gentilezza di chi vive in queste zone. Sono particolarmente ricettivi ai pellegrini.

Tra le principali città visitate lungo il Cammino Portoghese lungo la costa, segnaliamo le seguenti:

Porto

Con quasi 250.000 abitanti, Porto, È la seconda città più grande del Portogallo, solo dopo la sua capitale, Lisbona. Gode ​​di un vasto e impressionante patrimonio storico, oltre che di una ricca cultura. Oggi è dichiarato come Patrimonio mondiale dall'UNESCO.

Póvoa de Varzim

Turistica e tradizionale, questa città portoghese fa parte del distretto di Porto. Si trova sulla famosa Costa Verde, essendo particolarmente noto per le sue spiagge ampie e varie. Qui il lungomare e i ristoranti saranno sempre protagonisti, senza trascurare la pratica degli sport acquatici.

labruge

Molto più piccola, dista 18 km da Porto. Questa piccola città è ideale per riposarsi, ma anche goditi il ​​suo ambiente tranquillo. Proprio qui ci sono i ruderi di Castro de Sampaio, antico villaggio di pescatori risalente all'epoca preromana.

marines

Appartenente al comune portoghese di Esposende, Marinhas, è piccolo ma affascinante. Sviluppato in una zona di bellissime spiagge che si distinguono per la loro importante valore ecologico. Fanno parte del Parque Natural do Litoral Norte.

Viana do Castelo

Nel nord del Portogallo, Viana do Castelo È considerato un vero gioiello della famosa Costa Verde. Si distingue per il suo suggestivo centro storico risalente al medioevo. Vedrai strade strette fiancheggiate da palazzi e palazzi in stile manuelino. Senza dubbio, il fiore all'occhiello è il Chiesa neobizantina di Santa Luzia.

camina

Al confine, questa bellissima villa appartiene al distretto di Viana do Castelo. Si trova nella famosa area storica dell'Alto Minho. Ha svolto un ruolo piuttosto importante nel diverso battaglie tra Spagna e Portogallo. In effetti, mantiene ancora il suo muro costruito nel XNUMX ° secolo.

ramallosa

Appartenente alla parrocchia di Santa Cristina da Ramallosa, è bellissimo città che sembra essere rimasta intrappolata nel tempo, con i suoi edifici perfettamente conservati. Proprio qui è passato il vecchia strada romana, tra Braga e Astorga. Successivamente è stato convertito come Camino Real.

Mougas

Questa parrocchia appartiene al comune di Oia. È una meravigliosa enclave naturale, nonché un centro storico dove sono ancora visibili le fortificazioni preromane. Troverai anche petroglifi in punti diversi, essendo il complesso Cabeciña, il più famoso.

intorno

famoso per essere un Città galiziana piena di ponti, Redondela è un villaggio di pescatori che si trova sull'estuario di Vigo. Qui possiamo godere di diversi monumenti, sia religiosi che civili. Ad esempio, il convento di Vilavella o le sue case padronali. Naturalmente, molti dei ponti sono elencati come monumenti storici.

Vigo

Non abbiamo bisogno di farti molte presentazioni. Lo sappiamo benissimo È la città più popolata di tutta la Galizia, nonché importante centro economico.

Oltre alla sua importanza industriale, negli ultimi anni sta guadagnando popolarità come destinazione turistica. Questo grazie al suo bellissimo ambiente naturale, al suo sito storico-artistico ben conservato e alla sua meravigliosa gastronomia. Tutto ciò le è valso il titolo di migliore destinazione in Galizia per le tapas.

Viajes Mundiplus è uno dei principali agenzie del Cammino di Santiago che gestiamo questo Cammino Portoghese lungo la costa da Porto a Santiago.