CAMMINO DI SAN GIACOMO DA SARRIA

Ora nella terra della Galizia, iniziamo la nostra marcia del Cammino di Santiago di Sarria a Santiago de Compostela, conosciuta anche come “Gli ultimi 100 Km del Cammino Francese". Questo percorso è stato un crogiolo in cui si sono fuse tutte le forme espressive della cultura europea. Splendidi paesaggi, persone accattivanti, cultura antica, pace interiore, ottima gastronomia, che possono aiutarti a "trovare" ciò che ognuno cerca in questo pellegrinaggio personale.

A Xacobeoo 2021 scopriremo l'essenza di Camino de Santiago francese, che sembra aver lasciato il segno sulla Galizia, dopo il massiccio passaggio di pellegrini che la percorrono da anni.

Questo è il percorso seguito dalla maggior parte dei pellegrini che percorrono a piedi, poiché è il numero minimo di chilometri necessari per raggiungere “La Compostela”

Sarria
Portomarin
Pale del re
Melide
Arzua
Pedrouzo
Santiago de Compostela
IMPORTANTE!!  A differenza di altre aziende LA NOSTRA TARIFFA COMPRENDE ASSICURAZIONE DI VIAGGIO E ASSISTENZA VEICOLO IN CASO DI EMERGENZA, per la tua sicurezza e tranquillità.
Se vuoi fare meno chilometri al giorno, possiamo progettare per te questo percorso con più giorni (adatto ad anziani o famiglie con bambini).
Sconti speciali per gruppi di almeno 4 persone: Consulta (Non cumulabile con altri sconti)

 

TAPPE ON THE ROAD PER SANTIAGO DA SARRIA

Giorno 1: Arrivo a Sarria. Struttura ricettiva.

Giorno 2: Tappa da Sarria a Portomarín (22,75 km)

Giorno 3: Tappa da Portomarín a Palas de Rei (25 km)

Giorno 4: Tappa da Palas de Rei ad Arzúa (29,5 km)

Giorno 5: Tappa da Arzúa a Pedrouzo (19,2 km)

Giorno 6: Tappa da Pedrouzo a Santiago de Compostela (19,9 km)

Giorno 7: Colazione–Fine dei nostri servizi

Alloggio

IL TUO RIPOSO E DIVERTIMENTO SARANNO IL NOSTRO PRINCIPALE OBIETTIVO!!

Gli alloggi che offriamo ai nostri clienti sono di alta qualità. Le camere sono private e hanno il proprio bagno esclusivo, oltre ai servizi necessari per il vostro comfort.

Supervisioniamo e selezioniamo personalmente gli alloggi, in base alla soddisfazione espressa dai nostri clienti negli anni. Non ti metteremo mai in ostelli.

Trattandosi di alloggi con capacità limitata, il loro nome esatto verrà fornito una volta effettuata la prenotazione definitiva del viaggio e ne verifichiamo la disponibilità nelle date da voi scelte.

Il Cammino di Santiago da Sarria in 7 giorni

Il percorso generico che proponiamo si fa in 7 giorni – 6 notti – 5 tappe, se hai meno giorni possiamo progettare anche il Camino de Santiago in 4, 5 giorni o 6 giorni.

Capiamo che il tuo obiettivo è ancora quello di raggiungere la Cattedrale di Santiago, possiamo scegliere diverse alternative:

> Suggerisci di fare più chilometri al giorno, purché le tue condizioni fisiche lo consentano.

> Eliminare qualsiasi tappa che possa essere meno attraente e avanzare di quei chilometri in auto.

 

Ultimi 100 km del Cammino di Santiago da Sarria (Brevi Tappe)

Il Camino de Santiago di Sarria, nella regione di Lugo, appartiene alla variante del Camino Frances, e come si può vedere nell'itinerario sopra presenta 5 tappe generiche con una media di 22 km al giorno. Tuttavia, a Viajes Mundiplus possiamo adattare i Chilometri in base alle tue capacità fisiche, e alla maggiore tranquillità con cui vuoi affrontare questo antico percorso.

Questo itinerario che abbiamo disegnato dal Ultimi 100 km del Camino de Santiago da Sarria a tappe con meno chilometri di quelli stabiliti, è pensato per chi vuole completare questo tratto del Camino Frances con ancora maggiore relax, se possibile.

La ripartizione delle fasi che abbiamo preparato è ideale per famiglie con bambini piccoli e per anziani chi, per aspetti fisici, può o vuole solo percorrere meno chilometri rispetto alle tappe generali

Ecco come sembrerebbe la nostra nuova proposta fare il Camino da Sarria in 10 giorni:

Itinerario adattato (10 giorni – 9 notti – 8 tappe)

Giorno 1.- Arrivo a Sarrià. Alloggio.
 
Giorno 2.- Sarria – Tappa Ferreiros (13,75 Km). Struttura ricettiva.
 
Giorno 3.- Tappa Ferreiros – Gonzar (17 Km). Struttura ricettiva.
 
Giorno 4.- Tappa Gonzar – Palas de Rei (17 Km). Struttura ricettiva.
 
Giorno 5.- Tappa Palas de Rei – Melide (15,2 Km). Struttura ricettiva.
 
Giorno 6.- Tappa Melide – Arzúa (14,3 Km). Struttura ricettiva.
 
Giorno 7.- Tappa Arzúa – Bivio O (15 Km). Struttura ricettiva.
 
Giorno 8.- Tappa O Bivio – Lavacolla (15 Km). Struttura ricettiva.
 
Giorno 9.- Tappa Lavacolla – Santiago di Compostela (10 Km). Struttura ricettiva.
 
Giorno 10.- Colazione. Fine dei nostri servizi.

Cosa mangiare e piatti tipici negli ultimi 100 km del Cammino Francese?

Sappiamo che uno dei principali incentivi a fare il Cammino di Santiago con gite organizzate nelle terre galiziane è poter godere della sua variegata offerta gastronomica: lacon con cime di rapa, polpo, formaggio tetilla, empanadas, stufati, ecc.

Fai il viaggio nel Alla francese Un'alternativa ideale non solo per conoscere le usanze di questi paesi ricchi di storia. Inoltre, è la scusa perfetta per assaggiare una gastronomia molto varia.

Inoltre, come sai, questo è il percorso più popolare di tutti quelli che portano alla Cattedrale di Santiago. Cosa vogliamo dirti con questo? che troverai un Infinite offerte gastronomiche passando per qualsiasi città. Tanti che è del tutto impossibile esporli tutti in queste righe.

Ecco perché vogliamo aiutare un po' in dettaglio. Se non lo sai dove mangiare dal Camino Frances da Sarria a Santiago, Vi daremo alcuni suggerimenti. Naturalmente parleremo anche dei piatti tipici che caratterizzano questo percorso.

Gastronomia alla francese

Mangiare bene durante questo viaggio è importante quanto portare con sé una buona attrezzatura o dormire in un albergo confortevole. Durante il percorso di questo percorso, sarai in grado di trovare diversi ristoranti che hanno il Menù del Pellegrino. La stragrande maggioranza include pane, bevande, due piatti della gastronomia tradizionale e dessert.

Inoltre i piatti hanno un ottimo prezzo. La cosa migliore è quella si possono degustare i prodotti caratteristici di questi paesi tra cui spiccano: formaggi, castagne o miele, oltre a diversi piatti tipici. Tra gli ingredienti principali vi sono il polpo, il pesce (anguilla), i crostacei e la carne di selvaggina.

Allo stesso modo, assicurati di provare i dolci principali, tra i quali spiccano: i teneri biscotti di Samos e la torta Portomarín. Quest'ultimo è realizzato con una base di mandorle e panpepato dolce, simile a una ciambella glassata tipica di molte regioni galiziane.

Piatti e prodotti tipici che troverai sulla via francese 

È normale che se hai intenzione di fare un viaggio così lungo, hai pensato a cosa mangiare durante questo viaggio. Ed è che quei tanti chilometri meritano una buona ricompensa gastronomica. Certo, in tutte le città da Sarria a Santiago puoi trovare prodotti deliziosi e piatti tipici che adorerai.

Sarria

Tra i piatti tipici che si possono gustare a Sarria possiamo evidenziare polpo alla feira, tortillas di patate e peperoni padrón. Offrono anche un'ampia varietà di carni come il ribeye o l'entrecote alla griglia.

Allo stesso modo, crocchette fatte in casa Sono deliziosi, così come le carni di selvaggina (pernice o cinghiale). E come se non bastasse, puoi provare il suino celtico. Si tratta di una razza suina autoctona recuperata con la quale si preparano degli ottimi insaccati (chorizo ​​o cotenne pressate).

Dovresti anche considerare visitare il museo del pane e l'elaborazione dei formaggi tetilla. Lì vivrai un'esperienza gastronomica incomparabile.

Portomarin

In questa città puoi assaggiare prodotti galiziani di qualità come castagne, pane, formaggi, maiale e manzo. Inoltre è possibile degustare il piatto tipico. Questo è fatto con l'anguilla, che è un pesce teleosteo che vive tra il mare e il fiume, quindi la sua carne è molto apprezzata.

Allo stesso modo, non puoi ignorare lo squisito polpette di anguilla Accompagnato da distillati di sansa. E per dessert consigliamo il tipico torta sfilata, a base di farina, uova, zucchero e mandorle.

re di picche

Questa è una città ben nota sul Camino de Santiago francese. Indiscutibilmente il suo piatto tipico è Peperoni Padrón e Herbón. Per questo motivo, dovresti mangiare dei peperoni fritti, abbrustoliti e conditi con sale grosso.

Si distingue anche per la grande varietà di frutti di mare (granchio, gambero, vongola, polpo, carioca, trota, lampreda). Include tra i suoi piatti speciali anche cFinimenti da caccia di stagione e manzo galiziano.

È importante ricordare che i formaggi ei prodotti derivati ​​dal maiale sono molto richiesti dai suoi visitatori.

Arzua

Il prodotto per eccellenza di questa cittadina è il Formaggio Arzua-Ulloa. La sua produzione viene effettuata nei comuni di Arzúa, Melide, O'Pino, Monterroso e Palas de Rei. È un formaggio a pasta molle prodotto con latte vaccino stagionato a crosta sottile ed elastica di colore giallo brillante.

I suoi aromi sono di burro e yogurt con sentori di vaniglia, panna e noci. Inoltre, ha un sapore agrodolce allo stesso tempo. È ideale da gustare da solo o accompagnato, così come con la confettura di mele cotogne.

Pedrouzo

Su questo sito puoi trovare prodotti come formaggio, vino della riva dell'Ulla, miele, cibi freschi dell'ortoe ovviamente manzo e maiale. Inoltre, puoi assaggiare il gallo e la gallina della razza piñeira, poiché è un piatto esaltato nella gastronomia di questa città.

Inoltre, questa città offre piatti tipici galiziani come il polpo, lo stufato galiziano e l'empanada.

Santiago de Compostela

Nella capitale della Galizia puoi gustare un'ampia varietà di piatti della gastronomia tradizionale galiziana. Evidenziamo il polpo, pesce, crostacei, assortimento di empanadas, raxo, lacon con cime di rapa e brodi.

Inoltre, puoi goderti il ​​​​famoso La torta di Santiago, adornato con la Croce di Santiago. Inoltre, dovresti provare il jamon di Monterroso, il queixo do cebreiro oi biscotti di Samos.

Dove mangiare da Sarria a Santiago?

Ristoranti con specialità gastronomiche

Certo, sul Cammino di Santiago ci sono stabilimenti che meritano una visita obbligata. Ad esempio, sulla strada da Sarria a Santiago ci sono ristoranti con una grande varietà di antipasti, vini, prodotti e specializzati in piatti tipici con una presentazione impareggiabile.

A Sarria puoi trovare il negozio di alimentari do Luis, Roma, e A Travesia Dos Soños.

A Portomarín si distingue O Mirador, il Ristorante Pérez e la Posada del Camino.

Allo stesso modo, a Palas de Rei troverai A Parada das Bestas, Mesón Abrea e Convenience Store a Nosa Terra.

A Melide evidenziamo il suo ben noto Pulperias Ezequiel e A Garnacha.

Allo stesso modo, ad Arzúa ci sono ristoranti che offrono un ampio menu tra cui scegliere Casa Nene, Fonte do Picho e Casa Teodora.

Un altro posto eccellente a Pedrouzo è il locale O KM19 e Caffè-Bar O Pedrouzo.

A Santiago de Compostela sì Abastos 2.0, Damajuana e O Gato Negro, uno degli stabilimenti più popolari di Santiago.

Come arrivare a Sarria per iniziare il Cammino

Indichiamo le diverse opzioni su come arrivare al Camino de Santiago da Sarria. Città che segna la distanza minima, se si fa il Cammino a piedi, di 100 chilometri per ottenere il certificato "La Compostela"

Opzione 1: puoi arrivare con un'auto privata:

> e parcheggiare il veicolo a Sarria. È possibile parcheggiare nelle vicinanze dell'alloggio in cui si alloggia. È una cittadina molto sicura e piccola dove fino ad oggi non ci sono stati problemi di sicurezza. Un'altra opzione è richiedere il parcheggio privato. Al termine degli ultimi 100 km del Camino Frances, puoi tornare al tuo veicolo in autobus o richiedere il nostro esclusivo servizio di trasferimento del veicolo opzionale per te o il tuo gruppo.

> oppure puoi entrare il tuo veicolo direttamente a Santiago de Compostela y parcheggio a Santiago di Compostela nei parcheggi privati, che hanno costi molto convenienti, e una volta parcheggiati si può andare con l'autobus fino a Sarria (c'è un solo orario a disposizione), oppure richiedere il nostro transfer privato.

Opzione 2: autobus

Santiago>Lugo>Sarrià (Non esiste un'opzione diretta). Da Santiago, devi effettuare 1 Trasferimento a Lugo e la durata totale di entrambi i viaggi è di circa 3h 15'.

– Dalla città di Santiago de Compostela o dal suo aeroporto, a Lugo puoi viaggiare con la compagnia di autobus Freire.

– A Lugo dovrai trasferirti a Sarria con la compagnia di autobus Monbus.

Madrid>Lugo>Sarrià

– Da Madrid a Lugo con la compagnia Alsa, con partenze frequenti dalla stazione degli autobus di Madrid Sud, e dall'Aeroporto di Madrid (Terminal 4)

– Da Lugo a Sarria con la compagnia di autobus Monbus.

*Ti consigliamo di trascorrere qualche ora e visitare Lugo e le sue mura prima di dirigerti verso Sarria

Opzione 3: treno (Renfe). Treni diretti ogni giorno da Madrid e Barcellona. Attualmente sulla tratta da Madrid a Sarria, è possibile arrivare a Ourense in treno e da qui Renfe offre ai viaggiatori un autobus da Ourense a Sarria (circa 1 h 15'). Ciò è dovuto al completamento dei lavori fino al mese di luglio 2023 compreso.

Opzione 4: aereo

L'aeroporto più vicino a Sarria è Santiago de Compostela, a circa 1 ora e 15 minuti di auto.

Da qui ci sono due possibilità per arrivare a Sarria:

– In autobus, opzione vista sopra.

– Trasferimento privato con noi: pick up all'aeroporto di Santiago e trasferimento diretto a Sarria in circa 1h 15′. Consultateci tariffa di servizio.

Al tuo arrivo a Sarria, inizia un'esperienza che non dimenticherai mai in cui nel punto seguente ti consigliamo cosa vedere e cosa fare sul tuo Cammino di Santiago da Sarria.

Cosa vedere e fare sul Cammino di Santiago da Sarria (Guida di viaggio)

TAPPA DA SARRIA A PORTOMARIN

A Sarria possiamo vedere, tra gli altri, il Chiesa di San Salvador, romanica e con facciata gotica e il convento di A Maddalena. Ammireremo la torre dell'antico castello medievale e la Rúa Maior.

Lasciamo Sarria attraverso il Ponte Aspera per proseguire verso Barbadelo e Ferreiros abbiamo due chiese romaniche, la Chiesa di Santiago (Barbadelo) e la Chiesa di Santa María (Ferreiros)

Portomarín è una bellissima città bagnata dal Bacino di Belesar, in cui è sommersa l'antica città (che d'estate si vede con il basso corso del fiume)

La città è divisa in due quartieri: San Nicolas e San Pedro. Una visita al Cappella della Virgen de las Nieves, così come la grande chiesa-fortezza di San Nicolás, eretta dai monaci-cavalieri dell'ordine di San Juan de Jerusalem nel XII secolo. La chiesa fu costruita da una bottega di discepoli del maestro Mateo. Portomarín produce uno dei brandy più famosi della Galizia e ogni anno si tiene un festival.

La facciata romanica della Chiesa di San Pedro, il Pazo de Berbetoros, del XNUMX° secolo, e il Pazo del Conde da Maza, del XNUMX° secolo, sono altre delle tante attrazioni che puoi trovare in questa bellissima città.

A Sarria possiamo vedere, tra gli altri, il Chiesa di San Salvador, romanica e con facciata gotica e il convento di A Maddalena. Ammireremo la torre dell'antico castello medievale e la Rúa Maior.

Lasciamo Sarria attraverso il Ponte Aspera per proseguire verso Barbadelo e Ferreiros abbiamo due chiese romaniche, la Chiesa di Santiago (Barbadelo) e la Chiesa di Santa María (Ferreiros)

Portomarín è una bellissima città bagnata dal Bacino di Belesar, in cui è sommersa l'antica città (che d'estate si vede con il basso corso del fiume)

La città è divisa in due quartieri: San Nicolas e San Pedro. Una visita al Cappella della Virgen de las Nieves, così come la grande chiesa-fortezza di San Nicolás, eretta dai monaci-cavalieri dell'ordine di San Juan de Jerusalem nel XII secolo. La chiesa fu costruita da una bottega di discepoli del maestro Mateo. Portomarín produce uno dei brandy più famosi della Galizia e ogni anno si tiene un festival.

La facciata romanica della Chiesa di San Pedro, il Pazo de Berbetoros, del XNUMX° secolo, e il Pazo del Conde da Maza, del XNUMX° secolo, sono altre delle tante attrazioni che puoi trovare in questa bellissima città.

TAPPA DA PORTOMARIN A PALAS DE REI

A Gonzar possiamo visitare il monumento più importante di questa cittadina: La Parrocchia di Santa Maria.

A Castromaior si trova la piccola Chiesa di Santa María, in stile romanico semplice e grezzo ma molto ben conservata. All'interno spiccano un intaglio romanico della Vergine e una pala d'altare del XVI secolo.

A Ventas de Narón, possiamo vedere il Cappella della Maddalena.

La Chiesa di Santiago, a Ligonde, in stile neoclassico, conserva la facciata romanica del predecessore. Poco prima di entrare in paese, c'è il Bivio di Lameiros (1670), dove i quattro lati della base rappresentano il Calvario o la morte di Gesù (martello, chiodi, spine e teschi), mentre sulla croce stupisce il rilievo della maternità o della vita.

TAPPA DA PALAS DE REI A MELIDE

Partiamo da San Xulián do Camiño, troviamo il Chiesa Parrocchiale di San Xulián, Tempio romanico dell'XI secolo.

A Leboreiro possiamo vedere il Chiesa romanica di Santa Maria, dove spiccano il timpano del portale e le pitture murali del XVI secolo.

In Disicabo evidenziare il piccolo ponte medievale della Maddalena.

All'ingresso di Furelos troviamo uno splendido ponte medievale a quattro arcate. Accanto a lei Chiesa Parrocchiale di San Giovanni.

Vicino al Palas de Rei, anche se fuori dal percorso del nostro cosa vedere sul Camino de Santiago da Sarria, si trova il Chiesa di Vilar de Donas Stile romanico, ex Priorato dell'Ordine di Santiago. Risale al XIII secolo. La chiesa a croce latina presenta tre absidi voltate e un transetto con volta a crociera. All'interno possiamo vedere diverse tombe di importanti cavalieri dell'Ordine di Santiago, oltre ad alcuni affreschi ben conservati. È uno degli esempi più noti di romanico galiziano legato al Cammino francese.

El Castello di Pambre, situato a Ulloa, è uno dei migliori esempi di architettura militare medievale esistenti in Galizia. Fu costruito alla fine del XIV secolo da Don Gonzalo Ozores de Ulloa. Il castello si trova su uno sperone roccioso. È circondato da un muro difensivo di circa 5 m. di spessore. Vi si accede attraverso una piccola porta semicircolare. Ha pianta quadrata con quattro torri agli angoli e al centro la Torre del Homenaje, all'interno troviamo la Cappella di San Pedro.

A Melide come città di chiusura di questo Camino de Santiago di Sarria, ti consigliamo i seguenti luoghi da visitare:

> In primo luogo, non si può passare senza aver assaggiato il suo famoso polpo, in una delle sue famose pulperías. Ha anche un magnifico museo etnografico, Terra de Melide, di recente costruzione e unico nella zona. La gastronomia del Cammino Francese è una delle più famose non solo del Cammino di Santiago di Sarria, ma anche di tutta la Spagna.

> Allo stesso tempo si evidenzia il Crociera Melide che si dice risalga al 10° secolo e che potrebbe essere la più antica dell'intera regione della Galizia. Accanto a questa magnifica croce troviamo la Cappella di San Roque (gioiello romanico) e che molti hanno trovato simile all'attuale banconota da XNUMX euro. Il biglietto rispecchia semplicemente un esempio di romanico in senso stretto e non è associato a nessun monumento specifico (evitando così problemi). Almeno se si può dire che gli archi e le colonne della porta di questa cappella di Melide mostrano la purezza e la perfezione dello stile romanico.

> Vale anche la pena evidenziare il Chiesa del Sancti Spiritus e il Chiesa romanica di Santa María.

> Nelle vicinanze di Melide possiamo anche visitare la Chiesa preromanica di San Antoniño de Toques, situata in una cornice spettacolare al centro di una cascata che corre lungo il lato della Chiesa. La chiesa in stile preromanico è a navata unica. Sopra l'arco trionfale si trova una scultura romanica di un Calvario risalente al XIII secolo.

Già fuori strada cosa vedere sul Camino de Santiago da Sarria ma vale la pena fare un viaggio se abbiamo tempo, a Sobrado dos Monxes, vicino a Melide, si trova il Monastero di Santa María de Sobrado dos Monxes, è uno dei principali monasteri di origine medievale nella provincia di La Coruña e in tutta la Galizia. Si ritiene che risalga al X secolo, poiché sono stati trovati diversi scritti dove è citato. Ha subito numerose riforme dal XVI secolo al XVIII secolo.

Oggi la Chiesa del Monastero di Sobrado dos Monxes è conservata in buone condizioni, così come parte delle sue dipendenze monastiche grazie al lavoro dei monaci benedettini che la abitano. La Chiesa risale al XVII secolo, in stile barocco. Spicca la spettacolare facciata con due slanciate torri. Tutto all'interno merita di essere ammirato. Il Monastero conserva tre chiostri. Fu dichiarato Monumento Storico-Artistico Nazionale.

Chiesa preromanica di San Antoniño de Toques, situata in una cornice spettacolare al centro di una cascata che corre lungo il lato della Chiesa. La chiesa in stile preromanico è a navata unica. Sopra l'arco trionfale si trova una scultura romanica di un Calvario risalente al XIII secolo.

TAPPA DA MELIDE AD ARZUA

A Boente spicca la sua Chiesa di Santiago, presieduta da un intaglio dell'Apostolo del XIX secolo.

A Ribadixo do Baixo, dopo aver superato il ponte di origine medievale, il Ospedale dei pellegrini di Ribadixo, l'ultimo spazio storico rimasto aperto al servizio del pellegrino. Nell'area ricreativa di Ribadixo possiamo fare una sosta lungo il percorso per rinfrescarci i piedi nel fiume.

Ad Arzúa spicca la Chiesa di Santiago, con la Cappella gotica della Maddalena, appartenente ad un ospedale scomparso. Insieme a una carballeira, spicca anche la cappella di A Mota.

E a circa 5 km dal percorso di cosa vedere sul Camino de Santiago da Sarria, spicca il Passo de Brandeso, dove Valle-Inclan collocò parte del suo romanzo Sonata d'autunno. Il Pazo è di proprietà privata e non può essere visitato. Si tratta di un edificio signorile con una cappella sulla facciata principale.

TAPPA DA ARZUA A PEDROUZO

In questa fase, possiamo evidenziare il Chiesa Parrocchiale di San Verisimo, nel comune di Ferreiros.

A Santa Irene possiamo visitare il Cappella del Santo, da cui prende il nome il paese. Eremo dedicato a questo santo martire portoghese. Evidenzia anche una fontana barocca che si dice abbia proprietà curative per la pelle.

Non possiamo perdere l'occasione di assaggiare la magnifica tetilla di Arzúa. Dal 1989 questo formaggio artigianale, a base di latte vaccino naturale e intero, ha ricevuto la denominazione di Prodotto Galiziano di Qualità. Viene prodotto in tutti i comuni della regione di Arzúa-Ulloa: Arzúa, Curtis, Melide, O Pino, Santiso, Sobrado dos Monxes, Toques, Touro e Vilasantar (nella provincia di A Coruña) e Friol, Monterroso e Palas de Rei (in provincia di Lugo)

 

TAPPA DA PEDROUZO A SANTIAGO

Prima di raggiungere Santiago, distante circa 4 km, il monte Gozo offre un'incredibile vista sulla città.

A Santiago de Compostela troviamo il monumento più importante di tutto il nostro percorso, la Cattedrale di Santiago la cui facciata è stata recentemente restaurata, dedicata all'apostolo Santiago. E come dettagli della Cattedrale quanto segue:

> Fu consacrata nel 1128 ed è un buon esempio di chiesa di pellegrinaggio.

> In stile romanico, con successivi elementi rinascimentali e barocchi del XNUMX° secolo. A pianta romanica a croce latina, è a tre navate divise da archi semicircolari, una tribuna, un transetto e un deambulatorio.

> Evidenzia, del maestro Mateo, il Pórtico de la Gloria, il miglior esempio di romanico spagnolo.

Come da tradizione, tutti i pellegrini che vorranno e potranno assistere alla messa delle 12 e delle 19.30:2019 in Cattedrale. In esso, con un po' di fortuna, potrai vedere in azione il magnifico botafumeiro. *Anno 2020 e 2021 a causa dei lavori all'interno della Cattedrale questa messa si terrà in altre chiese vicine. La Cattedrale si prepara al meglio per il prossimo Anno Santo 2022-XNUMX.

L'intero centro storico è spettacolare, ci porta senza accorgercene al medioevo. Su incontra il Mercato alimentare di Santiago. Evidenziamo anche il padiglione galiziano nel quartiere di San Lázaro, l'Illustrious Gallegos Pantheon (adiacente al museo), la Cappella As Animas, Piazza Cervantes, la Casa Museo di Troya, ecc.

D'altra parte, puoi anche conoscere i dintorni di Santiago e fare escursioni organizzate lungo la Costa da Morte e Rias Baixas.

Un'altra delle tradizioni è l'abbraccio dell'immagine dell'apostolo Santiago e la visita alla sua tomba.

Il Museo della Cattedrale è d'obbligo, così come una visita al tetti della cattedrale.

El Monastero di San Martín Pinario, di fronte a Plaza de la Azabachería.

La Portale del Parador de los Reyes Católicos, nella Plaza del Obradoiro, fondata come ospedale per pellegrini.

Per finire il nostro Cosa vedere sul Cammino di Santiago da Sarria a Santiago, ora quello che ti consigliamo è di scoprire da solo questi luoghi incredibili e dirci cosa ne pensi.
Prezzo e formalizzare la prenotazione
Camera doppia con colazione
€ 530 a persona
informazioni sul percorso
  • Distanza da Sarria a Santiago: 111 km
  • Durata: 7 giorni/6 notti/5 tappe
  • Date: Libera scelta, scegli tu il giorno!
    • Il viaggio deve essere prenotato almeno 1 settimana prima della data che hai deciso.
  • Sistemazioni in Hotel, Case Rurali, Ostelli
  • Colazione speciale
  • Assicurazione di assistenza al viaggio in Spagna
  • Veicolo di soccorso stradale in caso di emergenza
  • Dossier digitale informativo di strada
  • Assistenza telefonica in viaggio
  • Trasferimento bagagli a tappe
    • 1 valigia a persona, massimo 20 Kg
  • I regali
    • credenziale del pellegrino
    • capesante del pellegrino
    • Prodotto Tipico Galiziano
  • Nessuna penale di cancellazione
    • Fino a 15 giorni prima dell'inizio del Cammino
  • IVA

Ricorda che al prezzo base della tratta verrà aggiunto il costo dei servizi opzionali da te scelti.

  • Split Stage Palas de Rei-Arzua (2 tappe)
    • 75€/persona (camera doppia con colazione)
  • Notte extra a Santiago
    • 80€/persona (camera doppia con colazione)
  • Assicurazione annullamento (spagnolo)
  • Assicurazione annullamento (stranieri)
  • Escursioni di 1 giorno (Bus)
    • Finisterre (Costa da Morte) e/o Rias Baixas
  • bagaglio extra
    • Se porti più di 1 valigia a persona