VIA DI SANTIAGO DA SANTANDER A GIJÓN

Nel Cammino di Santiago da Santander, situato nelle terre cantabriche, troviamo l'unico luogo al mondo dove scorrono due Vie del Pellegrinaggio Giubilare: da un lato il Cammino di Santiago del Nord e dall'altra il Camino Lebaniego fino a Santo Toribio del Liebana, dove, nel suo Monastero, è custodito il Lignum Crucis, considerato il pezzo più grande della croce di Gesù Cristo che si conservi.

Santander
Mogrò
Santillana del Mar
citazioni
Unquera
Llanes
Ribadesella
Colunga
Villaviciosa
Gijón
IMPORTANTE!!  A differenza di altre aziende LA NOSTRA TARIFFA COMPRENDE ASSICURAZIONE DI VIAGGIO, per la tua sicurezza e tranquillità.
Abbiamo preparato questo percorso del Camino del Norte per le persone che viaggiano da sole, così come per gruppi di amici e/o familiari. Possiamo adattare le fasi alle vostre esigenze.
Sconti speciali per gruppi di almeno 6 persone: € 15/persona. (Non cumulabile con altri sconti)

TAPPE CAMINO DE SANTIAGO DA SANTANDER

Giorno 1: Arrivo a Santander. Struttura ricettiva.

Giorno 2: Tappa da Santander a Mogro (24,5 km)

Giorno 3: Tappa da Mogro a Santillana del Mar (19 km)

Giorno 4: Tappa da Santillana del Mar a Comillas (21,7 km)

Giorno 5: Tappa da Comillas a Unquera (28 Km)

Giorno 6: Tappa da Unquera a Llanes (24,1 km)

Giorno 7: Tappa da Llanes a Ribadesella (29 Km)

Giorno 8: Tappa da Ribadesella a Colunga (21 Km)

9° giorno: Tappa da Colunga a Villaviciosa (17 Km)

Giorno 10: Tappa Villaviciosa-Gijón (28 Km)

Giorno 11 Colazione-Fine dei nostri servizi

Alloggio

IL TUO RIPOSO E DIVERTIMENTO SARANNO IL NOSTRO PRINCIPALE OBIETTIVO!!

Gli alloggi che offriamo ai nostri clienti sono di alta qualità. Le camere sono private e hanno il proprio bagno esclusivo, oltre ai servizi necessari per il vostro comfort.

Supervisioniamo e selezioniamo personalmente gli alloggi, in base alla soddisfazione espressa dai nostri clienti negli anni. Non ti metteremo mai in ostelli.

Trattandosi di alloggi con capacità limitata, il loro nome esatto verrà fornito una volta effettuata la prenotazione definitiva del viaggio e ne verifichiamo la disponibilità nelle date da voi scelte.

Cosa mangiare e piatti tipici sul Cammino di Santiago da Santander a Gijón?

Senza dubbio, il Camino del Norte sarà sempre uno dei più attraenti quando si tratta di percorsi Jacobiani. Anche se è più lungo, rispetto ad altri come il Francés o il Primitivo, ne vale la pena per i suggestivi paesaggi e la piacevolezza dei paesi che attraverserete.

Come per la bellezza paesaggistica, gode del nord della Spagna un'immensa ricchezza gastronomica. Anche se stai facendo il Cammino di Santiago, potrai godertelo al meglio. Dopotutto, il tipico sarà sempre l'opzione migliore quando si mangia.

In questa guida parleremo di Dove mangiare lungo la strada verso nord da Santander a Gijón. Inoltre, coglieremo l'occasione per suggerire alcuni dei piatti più tradizionali di questa sezione.

Piatti tipici di questa sezione

Sì. Sappiamo che il Camino del Norte copre così tanti chilometri che è impossibile citare tutta la sua gastronomia in queste righe. Per questo ci siamo concentrati sul tratto tra Santander e Gijón, due delle località più frequentate dell'intera costa cantabrica.

Stufato di montagna

Per alcuni, lo stufato di montagna È il piatto tipico più diffuso in tutta la Cantabria. La sua origine non è del tutto chiara, anche se i più la stabiliscono intorno al XVII secolo, essendo concepita come piatto per riscaldare durante l'inverno.

Questa è una preparazione con un grande apporto calorico e particolarmente popolare nella zona di montagna. Tuttavia, in tutta la Cantabria puoi goderne attualmente.

A differenza di altri stufati spagnoli, in questo caso si mangia tutto insieme. Secondo alcuni residenti più anziani, è molto più gustoso se consumato il giorno dopo la preparazione. Per la sua preparazione si utilizzano fagioli bianchi, pancetta, chorizo ​​e costine di maiale, patate e sanguinaccio, oltre a una salsa a base di aglio, paprika e olio.

Libanese cotto

Siamo ancora nel paese degli stufati, anche se questo è tradizionale della regione di Liébana. In questo caso, l'ingrediente principale sono i ceci Potes, la capitale. come qualsiasi altro cotto È un piatto forte, ricco di calorie e molto consumato durante i rigidi inverni.

Il Lebaniego cotto Ha polpette fritte fatte con pangrattato e chorizo, marinato con prezzemolo e sale. Questi vengono serviti su un lato del piatto, insieme a una zuppa di tagliatelle preparata con il brodo dello stufato e su un vassoio a parte, il resto degli ingredienti.

Acciughe di Santoña

Santoña è uno dei comuni pescherecci più importanti di tutta la Cantabria. In mezzo a questo ambiente naturale privilegiato e prezioso, le sue acciughe sono uno dei prodotti più popolari, sia all'interno che all'esterno della Spagna.

Il pesce utilizzato per questo è il merenda. Una volta lavato e privato di interiora e testa, è il momento di conservarlo sotto sale. Lì, in grandi giare di sale, rimangono per almeno sei mesi. Successivamente vengono sfilettati e confezionati in recipienti con olio d'oliva.

Sono considerati una vera prelibatezza, quindi Non richiedono nessun altro ingrediente per gustarli, magari accompagnarli solo con del pane fresco.

Sobaos Pasiegos

Naturalmente, per gli amanti dei dolci e dei dessert, non mancano le proposte della cucina tipica. Il sobao pasiego è un dolce originario delle Valli di Pasiegos della Cantabria, da qui il suo nome. E 'fatto a base di farina, burro e uova. In alcuni casi include scorza di limone e un pizzico di semi di anice.

Possono essere consumati in qualsiasi momento della giornata, sempre accompagnati da un bicchiere di latte fresco o caffè.

Dove mangiare sul Camino del Norte da Santander?

I migliori posti dove mangiare da Santander a Gijon

I paesaggi sono davvero sorprendenti nel tratto che va da Santander a Gijón. Allo stesso modo, se stai cercando posti dove mangiare, ce ne sono alcuni che devono diventare una tappa obbligata, come ad esempio:

Casa Miguel Santander (Santander)

Un ristorante dove sempre Ti faranno sentire parte della famiglia. Casa San Miguel si trova nel cuore di Santander, precisamente al numero quattro di Avenida Virgen del Mar.

Offre un menù ampio e succulento dove il tradizionale è il protagonista. Lavorano con prodotti freschi di giornata e di prossimità. Qui l'orgoglio locale può essere visto ad ogni angolo, compreso il loro sostegno all'industria del vino. Contare su un menu con più di 250 varietà di vini, tutto spagnolo.

Steakhouse Las Ruedas (Comillas)

Parlando di grigliate tradizionali, Las Ruedas è uno che merita di essere incluso in qualsiasi elenco. Si sviluppa a Comillas, precisamente nel cuore del quartiere Reguero, uno dei più frequentati.

Questa steakhouse ha un punteggio di 10 e sicuramente ti piacerà. Per cominciare, la tua meravigliosa lettera dove la cucina locale è protagonista. Includi piatti deliziosi e sentirai un'esplosione di sapore e tradizione in ogni boccone.

Per quanto riguarda il rapporto porzioni - prezzo, è più che adeguato, anche se qui mangerete sempre buonissimo, ma senza dover sborsare grosse somme. .

Meson El Labrador (Ribadesella)

Nel cuore della Gran Vía a Ribadesella, El Labrador è una struttura tradizionale e molto carina. Qui potrai godere di un'attenzione dedicata, oltre che di un menù squisito che si adatta facilmente a tutti i gusti e le esigenze.

Scommetti sulla cucina locale, con storia e tradizione. I cotti sono sempre protagonisti, senza trascurare carne, frutti di mare e pesce. Puoi anche assaporare deliziosi dessert.

Pulpería Cammino di Santiago (Gijón)

Non è necessario fare una descrizione molto lunga se si tiene presente il nome del luogo. Sviluppato pensando di offrire cibo delizioso e strutture confortevoli ai pellegrini e ai viaggiatori che si recano a Santiago, questo negozio di alimentari è una tappa obbligata, sì o sì.

I giovedì sono i giorni speciali in questo posto, dato che sono i giorni del polpo, anche se ne vale la pena una qualsiasi della settimana.

È una struttura completamente familiare, dove ti sentirai a casa ogni volta che verrai e te ne andrai soddisfatto e con la voglia di tornare il prima possibile.

Camino de Santiago e Camino Lebaniego

In Cantabria troviamo l'unico luogo al mondo dove corrono due Vie del Pellegrinaggio Giubilare: il Camino de Santiago e Strada Lebaniego per Santo Toribio del Liebana, dove, nel suo monastero, il Lignum Crucis, considerato il pezzo più grande della croce di Gesù Cristo che si è conservato.

Il rapporto di Santander con il Cammino è attestato da diversi ospedali per pellegrini, risalenti al medioevo.

 

Come arrivare a Santander

Indichiamo le diverse opzioni di Come arrivare al Via da Santander.

Opzione 1: auto privata e lasciare il veicolo parcheggiato a Santander. È possibile parcheggiare nelle vicinanze dell'alloggio in cui si alloggia. Un'altra opzione è richiedere il parcheggio privato.

Opzione 2: autobus

Madrid>Santander con la compagnia Alsa, con partenze frequenti dalla stazione Avda. de America di Madrid e dall'aeroporto di Madrid (Terminal 4)

Opzione 3: treno (Renfe). Treni diretti ogni giorno da Madrid. Come se tu facessi il Strada da Sarria a SantiagoSe esci da Madrid alla stazione di Chamartin, hai opzioni dirette per la città di Sarria.

Opzione 4: aereo

Per raggiungere Santander in aereo ci sono numerose compagnie aeree da Madrid e Barcellona e, in misura minore, da altre città

  • Dall'aeroporto potete prendere un taxi o un autobus pubblico per Santander.

Guida su Cosa vedere sul Cammino di Santiago da Santander a Gijón

Di seguito presentiamo i luoghi più rilevanti da visitare nel nostro Cammino di Santiago organizzato.

TAPPA DA SANTANDER A MOGRO 

A Santander spicca la Cattedrale in stile gotico. All'interno possiamo vedere la Cripta di Cristo, la Pala Maggiore e il Chiostro Gotico. La Chiesa dell'Annunciazione. Il Palacio de la Magdalena, dono del popolo di Santander al re e attualmente teatro di numerose attività dell'Università Menéndez Pelayo. La Biblioteca Menéndez Pelayo, monumento storico artistico e la Plaza Porticada, in stile Herreriano.

 

TAPPA DA MOGRO A SANTILLANA DEL MAR

A Santillana del Mar contempliamo la Collegiata di Santa Juliana del XII secolo. Gli edifici medievali più rappresentativi sono: Torres del Merino e Don Borja; così come la torre gotica e il rinascimentale Palazzo delle Velarde. D'altra parte, la Casa delle Spalle prende il nome dai giganti che scortano il loro scudo.

 

TAPPA SANTILLANA DEL MAR-COMILLAS

A Cobreces, il monastero neogotico di Vía Coeli della fine del XIX secolo e la chiesa neoromanica di San Pedro ad vincula.

A Comillas non può mancare una visita Il Capriccio di Gaudí, una delle opere più singolari del modernismo spagnolo, uno chalet estivo costruito nel 1885. Nel Camino de Santiago francese Ad Astorga possiamo vedere un'altra opera culminante di Gaudi, il palazzo vescovile.

Cammina attraverso la piazza del vecchio municipio e osserva i diversi palazzi come il Palacete de Sobrellano e il Palacete del Duque Almodovar del Río.

Fai una visita al Cimitero di San Cristóbal.

 

TAPPE DA COMILLAS A LLANES E UNQUERAS

A San Vicente de la Barquera segnaliamo il ponte Maza, il municipio e il castello del XVI secolo.

Il luogo più alto della città corrisponde alla Chiesa di Santa María de los Ángeles, in stile gotico e del XIII secolo.

A Colombres spiccano la Quinta de Guadalupe e l'Archivo de Indianos.

D'altra parte, a Llanes si trova la Chiesa di Santa María del Conceyu, iniziata nel 1240. Nelle immediate vicinanze si trova la Casa Cercau del XVI secolo, la Casa Posada Herrera e il palazzo in rovina Duques Estrada.

Infine puoi vedere la Casa San Roman e il Palazzo Gaztañaga.

 

TAPPE DA LLANES A RIBADESELLA E COLUNGA

A Nueva apprezziamo il modernista Villaconcha e il Palacio Conde de la Vega del Sella.

Da Ribadesella, il suo Municipio ed è vivamente consigliata una passeggiata attraverso il monte Corberu e le grotte di Tito Bustillo, uno dei Santuari dell'arte paleolitica cantabrica.

A Colunga possiamo visitare la Iglesia San Cristobal el Real del XIX secolo e la sua torre sulla facciata.

Altre attrazioni della città sono la Casa Comercio de los Pablo e la Casona de los Covian, del XVI secolo.

Infine la Cappella della Madonna di Loreto, fondata nel 1633 da un naufrago italiano.

 

TAPPE DA COLUNGA A VILLAVICIOSA E GIJÓN

A Priesca, il Tempio del Salvatore, consacrato nell'anno 921, appartiene alla fase finale del preromanico asturiano.

A Villaviciosa spicca la Casa de Hevia del XV secolo. La Chiesa di Santa María de la Oliva, risale al XIII secolo, in stile gotico.

Se facciamo un giro per le sue strade possiamo ammirare numerose case e palazzi del XNUMX° secolo.

Tra Villaviciosa e il villaggio di Casquita troviamo la Chiesa di San Juan Bautista, ad Amandi, uno dei migliori edifici romanici asturiani.

A Gijón vale la pena fare una passeggiata lungo la spiaggia di San Lorenzo.

Il luogo di nascita di Jovellanos.

Il Monte Areo con 30 tumuli megalitici.

Il Palazzo di Revillagigedo.

Prezzo e formalizzare la prenotazione
Camera doppia con colazione
€ 20 a persona
Richiedi Budget in base alle date
informazioni sul percorso
  • Distanza da Santander a Gijón: 218 km
  • Durata: 11 giorni/10 notti/9 tappe
  • Date: Libera scelta. Scegli tu il giorno!
    • Il viaggio deve essere prenotato almeno 1 settimana prima della data che hai deciso.
  • Assicurazione di assistenza al viaggio in Spagna
  • Dossier digitale informativo di strada
  • Assistenza telefonica in viaggio
  • Trasferimento bagagli a tappe
    • 1 valigia a persona, massimo 20 Kg
  • I regali
    • credenziale del pellegrino
    • capesante del pellegrino
  • Nessuna penale di cancellazione
    • Fino a 15 giorni prima dell'inizio del Cammino
  • IVA

Ricorda che al prezzo base della tratta verrà aggiunto il costo dei servizi opzionali da te scelti.

  • Supplemento camera singola: Consultare
  • bagaglio extra
    • Se porti più di 1 valigia a persona
  • Assicurazione annullamento (spagnolo)
  • Assicurazione annullamento (stranieri)