VIA DI SANTIAGO DA ORENSE A SANTIAGO

Il Cammino di Santiago di Ourense (Cammino Sanabrés) attraversa un ambiente eminentemente rurale con piccoli paesi e villaggi sparsi, ad eccezione della stessa città di Orense. Questo percorso sta riscuotendo sempre più popolarità e buona accoglienza tra i pellegrini di tutte le nazionalità. Ogni anno crescono ad un buon ritmo... Continua a leggere

Orense
Cea
traffico
silleda
Mettiti Ulla
Santiago
IMPORTANTE!!  A differenza di altre aziende LA NOSTRA TARIFFA COMPRENDE ASSICURAZIONE DI VIAGGIO, per la tua sicurezza e tranquillità.
Abbiamo preparato questo percorso del Camino Sanabrés per le persone che viaggiano da sole, così come per gruppi di amici e/o familiari.
Sconti speciali per gruppi di almeno 6 persone: 15€/persona (Non cumulabile con altre offerte)

TAPPE CAMINO DE SANTIAGO DA ORENSE

Giorno 1: Arrivo a Orense. Struttura ricettiva.

Giorno 2: Tappa da Ourense a Cea (22,3 km)

Giorno 3: Tappa da Cea alla stazione di Lalín (27 Km)

4° giorno: Tappa dalla Stazione di Lalin a Silleda (15 Km)

Giorno 5: Tappa Tappa da Silleda a Ponte de Ulla (19,7 km)

Giorno 6: Tappa da Ponte Ulla a Santiago de Compostela (20,9 Km)

Giorno 7: Colazione-Fine dei nostri servizi

Alloggio

IL TUO RIPOSO E DIVERTIMENTO SARANNO IL NOSTRO PRINCIPALE OBIETTIVO!!

Gli alloggi che offriamo ai nostri clienti sono di alta qualità. Le camere sono private e hanno il proprio bagno esclusivo, oltre ai servizi necessari per il vostro comfort.

Supervisioniamo e selezioniamo personalmente gli alloggi, in base alla soddisfazione espressa dai nostri clienti negli anni. Non ti metteremo mai in ostelli.

Trattandosi di alloggi con capacità limitata, il loro nome esatto verrà fornito una volta effettuata la prenotazione definitiva del viaggio e ne verifichiamo la disponibilità nelle date da voi scelte.

Cosa mangiare e piatti tipici sul Cammino di Santiago da Ourense a Santiago?

Il Camino Sanabrés è una variante della Ruta de la Plata. Parte da Zamora e raggiunge Santiago de Compostela attraverso questa provincia e Orense. come tutti gli altri Organizzazione di gite al Cammino di Santiago, qui si può gustare una cucina autoctona. Naturalmente, questo tour è ricco di interessanti punti ristoro, anche se non sei un pellegrino.

In questa guida parleremo del i piatti più tipici del Camino Sanabrés. Coglieremo l'occasione per suggerire dove mangiare sulla strada di Sanabrés, da Ourense a Santiago.

Piatti tipici del Camino Sanabrés da Ourense a Santiago

Optare per i piatti tipici della regione sarà sempre l'opzione migliore per conoscerne la storia e la cultura. È un modo per fondersi maggiormente sia con l'avventura del Camino de Santiago che con la gente del posto.

Tra i piatti tipici che devi provare sì o sì, ci sono:

Pane di Cea

Originario di San Cristóbal de Cea, in Galizia, da cui prende il nome. Questo pane è fatto da lievito madre, farina di frumento e sale. Tuttavia, ciò che lo rende diverso è sia la fermentazione che il tempo di cottura. In entrambi i casi sono molto più lunghi di quelli tradizionali.

Sono fatti in un forno a legna a fuoco molto basso. con un solo ciuffo perpendicolare alla larghezza del pane. Hanno una crosta spessa, una mollica spugnosa e densa, e un sapore abbastanza intenso che vi sorprenderà.

Gallego Cotto

Certo, in Spagna siamo amanti degli stufati, li adoriamo, indipendentemente dalla stagione dell'anno, li gusteremo sempre. Inoltre, ogni regione ha la sua versione.

El Gallego cotto è particolarmente uno dei più conosciuti dell'intera penisola. È un piatto sostanzioso e sostanzioso, perfetto per recuperare le forze dopo una lunga giornata di fatiche.

Qui le cime di rapa o il cavolo (a seconda della stagione) vengono mescolati insieme ai tradizionali fagioli e patate, pollo, manzo, maiale o anche tutti, chorizo ​​​​e tagliatelle per zuppa. Questi ultimi sono superflui. Per accompagnare, il pane sarà sempre il più appropriato.

Peperoni dell'Arnoia

I Peperoni dell'Arnoia, a denominazione di origine protetta, hanno una forma conica come una specie di campana. Sono così importanti che, infatti, hanno una festa in loro onore, la Sagra del Peperone d'Arnoia. Si tiene il primo fine settimana di agosto.

Essendo così popolari, ci sono molti modi per prepararli. Tuttavia, riempitivi è come li vedrai sempre più spesso. Per questo si usa riso e un po' di carne, solitamente manzo o maiale, tritata molto finemente.

Puoi consumarli in qualsiasi stagione dell'anno e indipendentemente dal tempo. Lo troverai sempre un vero piacere.

glassa marrone

Il suo nome potrebbe non dirti molto, ma questo è uno dei dolci più tradizionali di tutta la Galizia e persino della Spagna. Si tratta di castagne candite o glassate, Estremamente popolare in Italia e Francia.

La sua popolarità è aumentata notevolmente nel 1980, essendo uno dei più consumati oggi. Certo, oggi è facile trovarlo nella maggior parte degli stabilimenti alimentari della regione.

Anche se la sua preparazione è laboriosa, non è esattamente difficile. Sono a base di castagne, zucchero e tanta, ma tanta pazienza.

Dove mangiare sul Camino Sanabrés da Orense?

I migliori posti dove mangiare sulla strada Sanabrés da Orense a Santiago

Il tratto finale del Cammino di Santiago può essere uno dei più complicati, sia per la stanchezza che per l'ansia di volerci arrivare presto. Certo, nel tratto da Ourense a Compostela, a parte il fatto che i paesaggi sono stupendi,Hai anche buone opzioni nei posti dove mangiare.

Ecco alcuni suggerimenti per sfruttare al meglio il tempo trascorso in zona:

Ristorante Villa Verde (Vedra – Outeiro)

È nella bellissima cittadina di Puente Ulla, dove sembra che il tempo si sia fermato e non ci sia fretta, tanto meno routine. Ristorante Villaverde È un posto dove gustare i più deliziosi gastronomia tradizionale e ti daranno un'attenzione estremamente dedicata.

Si trova al numero 10 di via Figueiredo. È centrale, bello e con un ampio menù. Questa struttura rende omaggio alla cultura galiziana, con ingredienti freschi provenienti da frutteti vicini e preparazioni che uniscono la tradizione con tocchi d'autore.

Ristorante A Palleira (Ourense)

Una volta a Ourense, ti consigliamo di mangiare da A Palleira, soprattutto se sei uno di quelli a cui piace buone porzioni di carne. Tuttavia, hanno opzioni per tutti i tipi di diete.

Si trova in Avenida de Buenos Aires, con strutture spaziose e molto accoglienti, senza trascurare la buona attenzione di chi ci lavora. Nel tuo menu troverai pesce, crostacei, carne, cotti, porzioni e ovviamente tanti dolci così puoi goderti l'esperienza completa.

Taverna Acevedo (Xunqueira)

Una sorpresa a metà, così potremmo definire un po' Taberna Acevedo. Questo spazio accogliente e pittoresco si distingue per il suo ambiente piacevole, quiete e dove il silenzio sarà sempre protagonista.

Il cibo, delizioso, tradizionale e soprattutto abbondante, una vera meraviglia per queste ultime sezioni del Camino de Santiago. Qui puoi trovare le forze necessarie per finire. Funziona tutti i giorni e naturalmente i suoi amministratori sono estremamente amichevoli, soprattutto con i pellegrini.

Meson O Cruce (Lalin)

Cucina tradizionale galiziana nella sua massima espressione che è passata per le mani di la stessa famiglia da tre generazioni.

Lo trovi al numero 10 di via Vilatuxe. Offrono un menu che ti lascerà abbastanza soddisfatto tra cui puoi scegliere pesce, frutti di mare, cotti e tutti i tipi di carne. Lo stabilimento dispone di una propria macelleria che garantisce tagli freschi della migliore qualità.

Ma, anche, per collaborare un po' con l'economia dei pellegrini, questa struttura ti offre anche un menu del giorno, che è abbondante e sempre deliziosa.

Ultimo ma non meno importante, hanno anche propria azienda vinicola quindi i buoni vini non mancheranno mai.

Cosa vedere e fare sul Camino Sanabrés da Ourense (Guida di viaggio)

TAPPA DA OURENSE AL CEA

A Ourense possiamo vedere la sua Cattedrale, il Ponte Romano e As Burgas.

La Chiesa di Santa Maria del XVI secolo, che conserva resti dell'antico tempio romanico e del Pazo barocco del XVIII secolo.

Cea è famosa per produrre uno dei migliori pani della Spagna. La città ha 20 forni per il pane, che esportano in molte città della Spagna.
Al centro della Plaza Mayor si trova la Torre dell'Orologio, composta da campane e quattro orologi (uno per quadrante), oltre a quattro fontane alla base.

All'uscita di Cea, in direzione di Piñor, si trova la Cappella della Saleta.

MONASTERO DI OSEIRA: a A 8,5 chilometri da San Cristovo de Cea è il monumento più importante del Camino Sanabrés. Il monastero di Santa Maria la Real de Oseira fondato nel XII secolo, appartenente all'Ordine Cistercense, noto come "Escorial galiziano" per la sua imponenza.
Si compone di tre chiostri (quello dei Cavalieri, dei Regolari o dei Medaglioni e quello dei Pinnacoli), una chiesa romanica e una sala capitolare. Nel refettorio si può visitare il Lapidarium o Museo da Pedra.

 

TAPPA DAL CEA ALLA STAZIONE DI LALIN

Lalín, capoluogo di Terra de Deza, è il comune più grande della provincia di Pontevedra. È famoso per il suo stufato, a base di prodotti di maiale. A segno della sua importanza, ogni anno, dal 15 gennaio al 14 febbraio, si celebra la "Fiera del Cuoco", che raccoglie in quelle date migliaia di persone, considerandola una "Festa di Interesse Turistico Nazionale". Oltre a quelle date, puoi gustare questa prelibatezza durante tutto l'anno nei numerosi ristoranti della città.

Come luoghi più rappresentativi da visitare segnaliamo:

- Monumento a O Porco: Monumento dedicato alla Fiera del Cocido.
- edificio all'avanguardia (Castro Tecnológico), che ospita il municipio di Lalin, progettato dagli architetti Emilio Tuñón e Luis Mansilla.
- Museo municipale di Lalin: Dedicato principalmente a Don Ramón Aller Ulloa, poiché ha creato il primo osservatorio astronomico in Galizia, nel XIX secolo, e che è ancora in funzione.

 

TAPPA DALLA STAZIONE DI LALIN A SILLEDA E PONTE DE ULLA

Ponte Taboada, che attraversa il fiume Deza e, nei pressi di Silleda, il settecentesco Pazo de Transfontao, che comprende una colombaia circolare, granaio e cappella, proprietà della famiglia Montenegro.

Cappella Santiaguino: Piccolo eremo del XVIII secolo, situato a San Pedro de Vilanova (Vedra), con pianta rettangolare e arco semicircolare. Ha una fontana barocca, situata all'esterno, in cui possiamo vedere una rappresentazione dell'apostolo Santiago e dei suoi discepoli, e riferimenti alla Translatio, poiché, secondo la leggenda, attraverso quei luoghi, le sue spoglie furono trasportate su un carro, trainato da buoi, fino al Monte Libredón.

 

TAPPA DA PONTE DE ULLA A SANTIAGO

A Santiago de Compostela troviamo il monumento più importante di tutto il nostro percorso, la Cattedrale di Santiago, dedicata all'apostolo Santiago. Fu consacrata nell'anno 1128 ed è un buon esempio di chiesa di pellegrinaggio. In stile romanico, con successivi elementi rinascimentali e barocchi del XVIII secolo. Di impianto romanico a croce latina, presenta tre navate divise da archi a tutto sesto, loggiato, transetto e deambulatorio. Evidenziare, dal maestro Mateo, il Pórtico de la Gloria, il miglior esempio di romanico spagnolo.

Come da tradizione, tutti i pellegrini che vorranno e potranno assistere alla messa di mezzanotte in Cattedrale. In esso, con un po' di fortuna, potrai vedere in azione il magnifico botafumeiro. Un'altra delle tradizioni è l'abbraccio all'immagine dell'apostolo Santiago e la visita alla sua cripta. È d'obbligo visitare il suo museo, così come una visita ai tetti della Cattedrale.

Il Monastero di San Martín Pinario, di fronte alla Plaza de la Azabachería.

La facciata del Parador de los Reyes Católicos, in Plaza del Obradoiro, che fu fondato come ospedale per i pellegrini.

L'intero centro storico è spettacolare, ci porta senza accorgercene nel medioevo. In esso è il mercato Abastos de Santiago.

Come arrivare a Ourense

Indichiamo le diverse opzioni di Come arrivare a Ourense e iniziare il tuo viaggio sul Camino Sanabrés:

Opzione 1: auto privata e lascia il veicolo parcheggiato a Ourense, vicino all'alloggio dove ti ospitiamo.

Opzione 2: autobus

Da Madrid a Ourense con la compagnia Alsa

Opzione 3: treno (Renfe) Stagione.

Opzione 4: aereo

L'aeroporto più vicino a Ourense è Vigo.

Da qui ci sono tre possibilità per arrivare a Ourense:

In autobus e treno opzione vista sopra.

trasferimento privato: pick up all'aeroporto di Vigo e trasferimento diretto all'alloggio a Orense. Consultateci per il costo del servizio.

Qual è il percorso più trafficato del Cammino di Santiago?

Sebbene, come abbiamo commentato, il Camino Sanabrés stia riscuotendo sempre più popolarità, soprattutto con l'arrivo del treno ad alta velocità nella città di Orense, il percorso per eccellenza è il Cammino da Sarria a Santiago. Il lato positivo del Cammino di Ourense è il suo minor affollamento.

Prezzo e formalizzare la prenotazione
Camera doppia con colazione
€ 545 a persona
informazioni sul percorso
  • Distanza da Ourense a Santiago: 104,9 km
  • Durata: 7 giorni/6 notti/5 tappe
  • Date: Libera scelta, scegli tu il giorno!
    • Il viaggio deve essere prenotato almeno 1 settimana prima della data che hai deciso.
  • Sistemazioni in Hotel, Case Rurali, Ostelli
  • Colazione speciale
  • Assicurazione di assistenza al viaggio in Spagna
  • Dossier digitale informativo di strada
  • Veicolo di soccorso stradale in caso di emergenza
  • Assistenza telefonica in viaggio
  • Trasferimento bagagli a tappe
    • 1 valigia a persona, massimo 20 Kg
  • I regali
    • credenziale del pellegrino
    • capesante del pellegrino
    • Prodotto Tipico Galiziano
  • IVA

Ricorda che al prezzo base della tratta verrà aggiunto il costo dei servizi opzionali da te scelti.

  • Supplementi cena: Consultare
  • Notte extra a Santiago
    • 80€/persona (camera doppia con colazione)
  • Escursioni di 1 giorno (Bus)
    • Finisterre (Costa da Morte) e/o Rias Baixas
  • bagaglio extra
    • Se porti più di 1 valigia a persona
  • Assicurazione annullamento (stranieri)
  • Assicurazione annullamento (spagnolo)